Dopo avervi segnalato i concorsi per 2 educatori e 3 docenti, e lavoro per 60 disoccupati, vi comunichiamo che il Ministero degli Affari Esteri ha indetto un concorso pubblico per titoli ed esami, con lo scopo di assumere 35 segretari di legazione in prova. Ma andiamo nel dettaglio e scopriamo quali sono i requisiti di ammissione, quali titoli di studio vengono richiesti, in che modo si suddivide l'iter concorsuale e come presentare la domanda.

Bando: requisiti, prove di attitudine

Da precisare che delle 35posizioni poste a concorso ben 5 sono indirizzate ai dipendenti del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale integrati nella III area.

Coloro che vorranno partecipare al concorso pubblico dovranno godere di questi requisiti:

  • essere cittadini italiani;
  • non superare i 35 anni di età;
  • godere dei diritti politici;
  • idoneità psico fisica.

Per quanto riguarda i titoli di studio dovranno essere di grado universitario:

  • attestato di laurea in economia e commercio, scienze politiche, giurisprudenza, scienze internazionali e diplomatiche;
  • laurea magistrale a ciclo unico in giurisprudenza (classe n. LMG/01);
  • studi europei (classe n. 99/S);
  • scienze per la cooperazione allo sviluppo (classe n. 88/S);
  • scienze economico-aziendali (classe n. 84/S);
  • scienze economiche per l’ambiente e la cultura (classe n. 83/S);
  • scienze delle pubbliche amministrazioni (classe n. 71/S);
  • scienze della politica (classe n. 70/S);
  • scienze dell’economia (classe n. 64/S);
  • relazioni internazionali (classe n. 60/S);
  • giurisprudenza (classe n. 22/S);
  • finanza (classe n. 19/S).

L'iter concorsuale si suddivide in tre fasi:

  • giudizio dei titoli;
  • test attitudinale;
  • prove scritte e orali, con possibili esami facoltativi di lingua straniera.

Il test attitudinale ha lo scopo di appurare l'acutezza del soggetto nell'esercitare l'attività diplomatica, mirando in modo particolare alla comprensione delle materie che verranno trattate nel concorso, compresa la lingua inglese.

Inoltre, vi sarà una certa attenzione nell'abilità dei soggetti per quanto riguarda il criterio nell'affrontare un determinato argomento. La prova comporterà 60 domande con la possibilità di selezionare una o più risposte, l'esame avrà la durata di un'ora. Ecco i quesiti:

  • storia delle politiche internazionali, cominciando dal congresso di Vienna;
  • relazioni internazionali pubbliche e dell'UE;
  • politica economica e finanziaria plurilaterale;
  • si affronteranno argomenti di attualità a livello internazionale in lingua inglese, senza l'utilizzo del vocabolario.

Come presentare la domanda di ammissione

Le figure che desiderano aderire al concorso per segretari di legazione in provadovranno necessariamente effettuare la domanda di ammissione telematicamente, stilando il formulario online sul sito dedicato, entro lunedì 29 febbraio 2016.

Per ulteriori aggiornamenti e informazioni sui nuovi concorsi pubblici, vi invitiamo a continuare a seguirci cliccando il pulsante 'Segui' in alto a destra vicino al nome dell'autore.

Segui la nostra pagina Facebook!