Laurea e abilitazione lo stesso giorno?Potrebbe diventare possibile, ma solo per gli studenti in Medicina.Questo è quanto emerge a seguito dell'incontrotra i rappresentanti del Miur, lì dove è stata presa in considerazione la proposta dei sindacati Cgil, Cisl e Uil circa la possibilità di far ottenere al laureando in medicina, in contemporanea con la tesi, l'abilitazione alla professione di Medico.

Entusiasta per il risultatoMassimo Cozza, il segretario della Cgil Medici, il quale ha spiegato che "Si tratta di una notizia positiva per i futuri mediciche in questo modo non saranno più costretti ad aspettare anche diversi mesi per poter conseguire l’abilitazione e per poter partecipare ai test per le scuole di specializzazione e alle scuole di medicina generale che richiedono il titolo"

"Inammissibile che i medici entrino in Italia nel mondo del lavoro a 32-34 anni"ha dichiarato la portavoce dell'associazione Coordinamento mondo medico, parimenti soddisfatta del traguardo ottenuto.

In effetti, con una legge di tale stampo, si andrebbe a ridurre notevolmente l'arco di tempo necessario per entrare a far parte del contesto lavorativo.

Come funziona oggi

Al momento tutto ciò rimane una proposta, che comunque, essendo stata ampiamente condivisa, lascia ben sperare i futuri medici che ad oggi si trovano di fronte a tutt'altra situazione.

Per poter essere abilitato alla professione, infatti, è necessario effettuare un periodo di tirocinio post-lauream della durata di 3 mesi in tre reparti differenti: uno in una clinica medica, il successivo in una chirurgica ed infine dal medico di medicina generale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Solo dopo questo periodo di tempo sarà possibile accedere all'esame di stato che abilita alla professione e che è sostenibile solo due volte all'anno: se lo si passa si viene abilitati ed iscritti all'ordine professionale.

Il passaggio successivo prevede la Scuola di specializzazione, i cui test di accesso si tengono una volta l'anno, per cui è probabile che possa passare ulteriore tempo prima di poter cominciare quest'ulteriore step fondamentale per una seconda abilitazione.

Il discorso cambierebbe del tutto se venisse approvata questa legge, grazie alla quale, come già anticipato, i tempi si ridurrebbero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto