Dopo avervi fatto presente che vi sono in atto Nuove Assunzioni Agenzia delle Entrate e Ferrovie dello Stato Italiane a gennaio 2017, proseguiamo il nostro servizio online con altre importanti novità nel ramo del lavoro. Vi informiamo che è stato indetto un concorso pubblico, per otto collocazioni in funzione di Referendario in prova nel ruolo della carriera direttiva amministrativa del Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica, di cui tre ubicazioni rivolte al personale di ruolo del Segretariato Generale. Ma entriamo nello specifico e scopriamo in maniera dettagliata quali sono i requisiti e titoli di studio richiesti per essere ammessi alla selezione, prove d'esame, come presentare la propria candidatura e la data di scadenza di tale bando.

Presidenza della Repubblica: bando di concorso per Referendari

Per accedere al suddetto concorso pubblico, per esami, diviene necessario possedere determinati requisiti e titoli d'istruzione, che ora vi elenchiamo:

  • cittadinanza italiana;

  • godere dei diritti civili e politici;

  • non aver superato i 40 anni di età, invece, per il personale in servizio nelle Amministrazioni Pubbliche o Enti Costituzionali sino ai 45 anni compiuti;

  • idoneità psicofisica;

  • non avere carichi pendenti;

  • non essere mai stati allontanati o licenziati da Istituzioni Pubbliche;

  • Diploma di Laurea in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Statistica, Scienze Politiche, Economia Politica, Sociologia, Filosofia, Lettere, Storia, Lingue e Letterature Straniere.

Tale iter concorrenziale prevede come prove d'esame, ben cinque test scritti che vertono in diritto costituzionale, diritto dell'EU, diritto amministrativo e contabilità degli Organismi Pubblici e di Stato, politica finanziaria ed economica ossia diritto civile a preferenza dell'aspirante, riepilogo in lingua inglese.

Mentre, il test orale consiste in un colloquio che va ad interessare ogni disciplina oggetto delle prove scritte, esame in lingua inglese e competenze sull'impiego dei più importanti software come Internet Explorer, Outlook, Excel, Word.

Come inoltrare la domanda di partecipazione

La domanda di assunzione al bando deve essere indirizzata al Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica, Servizio del personale situato in Via della Dataria n.

96, 00187 Roma, entro le ore: 24:00 di giovedì 19 gennaio 2017. Si fa presente, che per le spese del vigente procedimento selettivo è opportuno effettuare il versamento di 10,00 euro tramite bonifico bancario. Per ulteriori informazioni, si propone di visitare il sito web della Presidenza della Repubblica al link: www. quirinale.it/qrnw/amministrazione/concorsi/concorsi.html.

Vi avvisiamo che il summenzionato bando di concorso pubblico proclamato con Decreto del Segretario Generale 14 dicembre 2016, n. 182, è trovabile nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, 4^ serie speciale 'Concorsi ed esami' n. 100 del 20 dicembre 2016 al link: www. concorsi.it/gazzetta_ufficiale_concorsi_numero/100/del/20-12-2016.

Per rimanere puntualmente aggiornati sulle offerte di lavoro per gennaio 2017, vi invitiamo a cliccare il pulsante 'Segui' in alto a destra, attiguo al nome dell'autore.