L’attività didattica 1 e 2 (ciascuna costituita da una o al massimo due lezioni) sono strutturate in maniera identica tuttavia suggeriamo che la prima attività sia progettata in maniera autonoma, mentre la seconda sia progettata in collaborazione con il tuo tutor e svolta durante l’osservazione Peer to Peer. E' utile precisare fin da ora che su Indire dovrete allegare la progettazione dell'attività come file. Vediamo nel dettaglio maggiori informazioni sulla progettazione, documentazione e riflessione.

Indire: sezione dedicata all'attività didattica

All'interno della piattaforma Indire troverete l'area dedicata all'attività didattica, la quale è suddivisa in tre sotto aree sono :

  • 1. Progettazione: la quale contiene a sua volta l'area dell'Attività progettuale e della riflessione sulla progettazione;
  • 2. Documentazione; la quale contiene l'area della documentazione, del materiale didattico (dove andranno caricati i materiali più significativi dell'attività didattica, per chi sceglie di caricare foto e video, vi ricordiamo di rispettare i vincoli di privacy e le norme vigenti) e della composizione della pagina di presentazione dell'attività;
  • 3. Riflessione : prevede la complessiva sull’attività.

Nel dettaglio la fase della progettazione prevede dunque la progettazione dell' attività didattica nel formato in uso nella vostra Scuola, l'inserimento del titolo, sintesi ed eventualmente l'associazione degli indicatori che la caratterizzano, infine, è obbligatorio caricare il documento di progettazione dell’attività.

Inoltre, dovrete indicare anche le successioni di azioni che prevedete di svolgere durante l’attività, ossia dovrete scandire la durata della lezione in base a ciò che fate. Nella pagina di Riflessione sulla progettazione sono previste le seguenti azioni: lettura delle domande “stimolo”/ riflessione ed. elaborazione di un testo libero per ognuna degli argomenti indicati (Ideazione, obiettivi, riferimenti e convinzioni personali; Organizzazione e mediazione; Valutazione; Previsione).

Per le altre informazioni sull'anno di prova vi rimandiamo alla precedente news.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!