La famosa chiamata diretta in genere interessa i docenti di ruolo, oltre anche ai casi particolari come i neoimmessi in ruolo che si ritrovano coinvolti nelle fasi di assegnazione negli ambiti territoriali. Più nello specifico, si parla dei docenti delle fasi seguenti:

- B3, assegnazione all'ambito definitivo nella provincia di assunzione dei docenti assunti nell'anno scolastico 2015/16, nelle fasi B e C del piano di assunzioni da Concorso;

- C, docenti neoassunti alla data 01/09/2015 solo da Graduatorie ad Esaurimento (GaE), nelle fasi B e C del piano di assunzioni;

- D, docenti neoassunti alla data 1/09/2015 sia da Graduatorie ad Esaurimento, sia da concorso nelle fasi 0 e A; docenti assunti da fase B e C dal concorso relativo al piano di assunzioni.

Pubblicità
Pubblicità

Il resto dei docenti restano esclusi dalle procedure di chiamata diretta

Questo meccanismo relativo alla mobilità 2017/2018 sembra rappresentare da una parte un grosso ostacolo appunto alla mobilità ma, dall'altra, prova a migliorare le procedure di reclutamento e di formazione dei docenti di Scuola secondaria. Il quotidiano Italia Oggi annuncia che il si pensa di inserire la possibilità della chiamata diretta anche per i docenti che frequenteranno il nuovo percorso di formazione e tirocinio, il FIT.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Dunque, si presentano due ipotesi: una chiamata diretta alla fine del secondo anno del percorso FIT, con la quale i docenti saranno appunto chiamati dai presidi per posti di supplenza; una chiamata diretta al termine dell'intero percorso FIT (di durata triennale), solo dopo aver superato la prova finale.

Quali saranno le scelte del Ministero dell'Istruzione?

Al momento, non è chiaro quali possano essere la future scelte del Ministero dell'Istruzione.

Pubblicità

Trattasi dunque solo di ipotesi e affermazioni futuribili, che non trovano conferme al momento attuale. Saremo a conoscenza delle decisioni finali solo una volta che sarà pubblicata la versione definitiva del decreto legislativo.

In ogni caso, il mondo della scuola, nello specifico il caso delle assunzioni dei docenti, sembra si stia mettendo in moto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto