Quanti di voi ritengono che il proprio lavoro sia un lavoro usurante? Probabilmente avete ragione. La legge Fornero oltre a non avere apportato significativi miglioramenti al sistema pensionistico , addirittura peggiorandolo, non ha tenuto conto di una delle necessità più importanti riguardo la riforma del nostro sistema di previdenza sociale: il concetto di lavoro usurante. A questo livello il nostro paese è senza dubbio fermo al secolo scorso, certo è ovvio e sacrosanto che i lavoratori che svolgono i lavori ora classificati come usuranti abbiano diritto alla pensione anticipata perchè certamente è improponibile lavorare in un altoforno o in una catena di montaggio fino a 67 anni.

Pubblicità

Ma ci sono altre cose da considerare, mansioni che sono faticose ma senza dubbio meno di quelle sovracitate ma che sono molto più stressanti dal punto di vista psicologico.

Stress emotivo e psicologico sul lavoro

Ormai è stato ampiamente dimostrato che lo stress influisce in modo diretto sulla salute tramite la regolazione dei nostri ormoni. Pertanto bisognerebbe tenere conto anche di questo quando si pensa al concetto di lavoro usurante. Prendiamo ad esempio un operatore sanitario che lavora in una struttura per anziani; la gestione di una persona affetta da demenza senile o da malattia di Alzheimer richiede certamente una stabilità psicologica molto forte poichè i pazienti hanno costante bisogno non soltanto di cure dal punto di vista fisico ma anche psicologico, hanno bisogno di essere ascoltati e di essere controllati mentre camminano per la struttura per evitare che si facciano male.

Essendo di solito presenti 4 operatori per gestire dalle 16 alle 24 persone questo comporta per il lavoratore uno stress psicologico legato alla preoccupazione non indifferente. Inoltre va considerato anche lo stress emotivo, dato che ci si affeziona ai pazienti e quindi si è sempre preoccupati per il loro benessere. Non è ovviamente solo questa la mansione caratterizzata da un forte stress, pensiamo ad esempio a chi lavora con i disabili, con i bambini o nel sociale in generale, magari ascoltando ogni giorno situazioni tragiche di famiglie in difficoltà sapendo di non poter fare ciò che vorrebbero fare.

Pubblicità

Detto ciò oltre agli altri cambiamenti di cui si è già discusso bisognerebbe ampliare la lista dei lavori considerati usuranti includendo per le pensioni anticipate anche quelli che lo sono per via dello stress per adeguarci a quelli che sono i nuovi standard del terzo millennio.