L'EAV, l'Ente Autonomo Volturno, grazie al risanamento del bilancio con un utile di 30 milioni, ha previsto nel prossimo triennio un piano di assunzioni di 350 nuove figure professionali. I profili interessati saranno conducenti di autobus, macchinisti per treni, operai addetti alla manutenzione, addetti al controllo e altre vacancy. Si tratta di un'opportunità interessante per tutti i diplomati ma anche per i giovani laureati in ingegneria e giurisprudenza, che sostituiranno il personale prossimo al pensionamento, grazie allo sblocco del turn over.

L'azienda

L'EAV s.r.l. nasce nel dicembre 2012 dalla fusione di tre differenti realtà: Aziende Circumvesuviana, MetroCampania NordEst e Sepsa, storiche aziende presenti sul territorio da circa più di un secolo, diventando così l’unica azienda ferroviaria della Regione Campania. Si occupa sia del servizio ferroviario di Circumvesuviana che del trasporto passeggeri su gomma, La sede storica si trova nel cuore del centro storico di Napoli, presso Palazzo Giovene di Girasole, che sorge in via Cisterna dell'Olio 44.

Il comunicato

Le dichiarazioni ufficiali del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca mettono in chiaro l'attiva volontà di assumere in Eav ben 350 unità giovani. In una realtà decisamente differenziata che caratterizza il trasporto pubblico, considerando la prospettiva della Regione, che ha infatti competenza sull'Eav (la Circumvesuviana), il presidente De Luca si ritiene enormemente soddisfatto del risanamento dell'azienda e delle opportunità concesse ai giovani particolarmente motivati e "meno costosi".

Ulteriori comunicazioni a riguardo sono state rilasciate dal Presidente dell'EAV Umberto De Gregorio, che considera i nuovi sviluppi come una reale svolta, in grado di dare un ulteriore slancio a un territorio affetto da qualche difficoltà. La Regione evidenzia ora un prospetto in cui crediti e debiti quadrano, con un risultato di 30 milioni di utili relativi al 2016. Sono ancora notevoli gli impegni da portare al termine, ma un primo grande obiettivo è già stato raggiunto proprio portando in utile l'azienda, reduce dalla perdita di 300 milioni di euro, sofferta negli ultimi anni.

Il riscontro, come ancora evidenzia De Gregorio, è già visibile grazie ai 5 nuovi treni immessi sui binari nel 2016, che nell'arco di 18 mesi si incrementeranno fino a 20. Senza poi dimenticare proprio le 350 nuove assunzioni previste per i prossimi tre anni.

Come candidarsi

Per presentare la propria candidatura bisogna tenere sotto controllo gli aggiornamenti pubblicati sul sito ufficiale dell'EAV sul e cliccare sulla voce "Concorsi pubblici e progressioni di carriera".

Per consultare altre news sulle opportunità professionali, visita le pagine #Offerte di lavoro e #lavoro napoli. Se hai trovato l'articolo interessante clicca sul pulsante "Segui" posto in cima all'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto