Riforma Pensioni e reddito di cittadinanza, queste le priorità del nuovo ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico del governo guidato dal premier Giuseppe Conte. Nessun passo indietro di Luigi Di Maio rispetto alle promesse fatte in campagna elettorale e rispetto a quanto scritto poi nel contratto di governo siglato tra Movimento 5 stelle e Lega. Il capo politico del Movimento 5 stelle dovrà affrontare personalmente la questione previdenziale e quella del sostegno a chi ha perso il lavoro, è tornato a parlarne oggi nel corso del tour elettorale per le elezioni Amministrative 2018 in Sicilia.

Governo Conte, le priorità del ministro del Lavoro

"Faremo dei provvedimenti – ha detto oggi il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico a Ragusa - per aiutare i cittadini che sono in povertà e pertanto – ha sottolineato Luigi Di Maio come riporta l’Ansa - non possiamo prescindere dal reddito di cittadinanza e – ha aggiunto - dalla pensione di cittadinanza”. Pensione di cittadinanza, la formula usata oggi dal ministro che ieri ha parlato ancora una volta del superamento della riforma pensioni del Governo Monti che porta la firma dell’ex ministro del Lavoro Elsa Fornero e dell’introduzione della formula quota 100 per tutti i lavoratori, una soluzione che dovrebbe andar bene anche per i precoci che da tempo si battono per la cosiddetta Quota 41.

Di Maio: subito pensioni e reddito di cittadinanza

Nel programma del Governo Conte anche una delle misure più attese sul fronte previdenziale, ovvero la proroga del regime sperimentale di Opzione donna per la pensione anticipata delle lavoratrici. “Saranno i due provvedimenti – ha detto oggi Di Maio a Ragusa parlando di pensioni e reddito di cittadinanza - che porterò al più presto all'esame del Parlamento”.

Non intende perdere tempo il leader dei grillini, soprattutto nel Mezzogiorno d’’Italia. “Credo che per ripagare tutto il consenso che abbiamo avuto nel Sud – ha detto parlando oggi nel corso del tour elettorale in Sicilia - era d'obbligo pretendere il ministero dello Sviluppo Economico e del Lavoro per dare – ha sottolineato Di Maio - risposte immediate ai cittadini". Il neo ministro dalle parole intende passare subito ai fatti, su questo tutto il Movimento 5 stelle si gioca una partita importante nella prima volta al governo nazionale grazie a un’alleanza inedita con la Lega di Matteo Salvini, neo ministro dell’Interno.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!