Il vicepremier leghista, Matteo Salvini, rilancia oggi su Facebook l’impegno del governo gialloverde sulla riforma delle Pensioni e, in particolare, sul superamento della legge Fornero con l’introduzione della quota 100 a partire dai 62 anni. Proprio come annunciato nei giorni scorsi in tv nel corso di un’intervista rilasciata a Bruno Vespa, su Rai Uno.

Nei piani dell’esecutivo guidato dal premier Giuseppe Conte, come previsto nel contratto di governo stipulato tra Lega Nord e Movimento 5 stelle, anche la formula quota 41 destinata ai lavoratori precoci che hanno cominciato a lavorare in giovanissima età e non riescono ad andare in pensione con i requisiti anagrafici richiesti dalla legge Fornero e la proroga del regime sperimentale di Opzione donna per la pensione anticipata delle lavoratrici a 57 anni e sette mesi, se dipendenti, e a 58 anni e sette mesi, se autonome e con 35 anni di anzianità contributiva.

Pensioni, Salvini: legge Fornero causa ingiustizie e sofferenze

Intanto, a tenere banco, la cosiddetta quota 100 che quasi certamente, almeno secondo le dichiarazioni del ministro dell’Interno, dovrebbe trovare spazio nella legge di Bilancio 2019. 'Dopo le ingiustizie e le sofferenze causate dalla legge Fornero – ha scritto oggi Matteo Salvini in un post su Facebook - la nostra priorità era ed è restituire il diritto alla pensione a milioni di italiani: stiamo lavorando per questo', ha ribadito il leader del Carroccio condividendo un video con i passaggi salienti dell’intervista rilasciata nei giorni scorsi a Bruno Vespa.

Riforma pensioni: governo gialloverde pronto a introdurre la quota 100

'Obiettivo: quota 100, permettendo così – ha sottolineato il vicepremier - anche l’ingresso di tanti giovani nel mondo del lavoro'.

Nessun passo indietro sulle promesse in materia economica e sociale, si va avanti con la stessa determinazione messa in campo sulle politiche per l’immigrazione, secondo le rassicurazioni di Salvini. 'Dopo l’immigrazione – ha scritto il ministro dell’Interno sul social network - ora tocca all’economia: dalle parole – ha sottolineato – ai fatti'.

Queste le ultime dichiarazioni di Salvini sulla riforma pensioni, si attendono dal governo parole di chiarezza anche su Opzione donna e quota 41 per i lavoratori precoci, le altre misure previste dal contratto di programma sottoscritto da leghisti e pentastellati.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la pagina Tecnologia
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!