Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 97 del 7/12/2018 è stato emanato un bando di concorso finalizzato alla ricerca di 17 figure professionali con mansione di infermieri, oss (operatore socio sanitario) ed educatore professionale. Il primo bando di concorso pubblico è riservato per soli esami, per formare una graduatoria per tre posti a tempo indeterminato a tempo parziale orizzontale per operatore socio sanitario e la scadenza per inviare la propria candidatura è il 6 febbraio 2019.

Pubblicità

Il secondo bando di concorso pubblico è riservato per soli esami, per formare una graduatoria per tredici posti a tempo indeterminato (di cui cinque posti a tempo parziale orizzontale) per infermiere e la scadenza per inviare la propria candidatura è il 31 gennaio 2019. Il terzo bando di concorso pubblico è riservato per soli esami, per formare una graduatoria per un posto a tempo pieno ed indeterminatoe per assunzioni a tempo determinato, per Educatore professionale e la scadenza per presentare la propria candidatura è il 20 febbraio 2019.

Requisiti comuni alle tre posizioni

Gli aspiranti candidati che volessero inviare la propria candidatura per il bando di concorso per Infermieri, oss ed educatore professionale devono essere in possesso dei seguenti requisiti comuni a tutte e tre le posizoni:

  • essere cittadini italiani;
  • essere maggiorenni;
  • non essere stato escluso dall'elettorato attivo;
  • godere dei propri diritti civili e politici;
  • non avere subito condanne penali;
  • essere in possesso dei requisiti psico-fisici idonei alla professione per la quale ci si candida.

La candidatura spontanea sia per la posizione di infermiere, che per quella di oss ed educatore deve essere compilata secondo lo schema che è possibile trovare allegato al bando e vanno allegati i propri dati personali, il proprio curriculum vitae e la domanda di partecipazione deve essere firmata dal concorrente, a pena di esclusione.

Pubblicità

La firma non deve essere autenticata. Per l’ammissione alla selezione la domanda e la documentazione devono essere fatte pervenire all’indirizzo del Segretario-Direttore dell’IPAB Opere Pie d’Onigo, via Roma n. 77/a, 31040 Pederobba (TV), entro e non oltre le date riportate nel paragrafo iniziale di questo articolo. Sono ammessi alla selezione quanti non ricevano comunicazione di esclusione entro il giorno precedente lo svolgimento della prima prova. Il diario delle prove, con indicazione anche del luogo e dell’ora, sarà comunicato mediante pubblicazione nel sito istituzionale delle Opere Pie d’Onigo, così come l'elenco dei candidati ammessi. Gli argomenti della prova d'esame sono stati inseriti nell'apposito bando di concorso.

Bandi di concorso: requisiti specifici per ognuna delle tre posizioni

Gli aspiranti candidati alla posizione di infermiere devono essere in possesso dei seguenti specifici requisiti:

  • possesso della laurea di primo livello di Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere -classe L/SNT1) o diploma universitario di Infermiere (D.M. n. 739 del 14/09/1994) ovvero titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente alla data di scadenza del presente bando (D.M. Sanità del 27/07/2000;
  • essere iscritto all'albo professionale dell'Infermieri.

Gli aspiranti candidati alla posizione di educatore professionale devono essere in possesso dei seguenti specifici requisiti:

  • Laurea in Educatore o Educazione Professionale, laurea in Educatore o Educazione sociale oppure Laurea in Scienze dell'Educazione o in Pedagogia;
  • Altri titoli afferenti;
  • Iscrizione al relativo albo professionale al momento dell’assunzione.

Gli aspiranti candidati alla posizione di oss devono essere in possesso dei seguenti specifici requisiti:

  • Attestato di qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario oppure titolo afferente, tra cui qualifica di Operatore Addetto all'Assistenza.

Il lettore che necessita di ulteriori informazioni può consultare il sito del Comune di Pederobba (Treviso), sede delle assunzioni.

Pubblicità