Questa prima parte del mese di dicembre sarà interessata da una serie di scioperi nel settore dei trasporti. Tra pochi giorni andrà in scena una protesta di CUB, che coinvolgerà il personale di Trenord. A Milano e in Lombardia saranno a rischio i treni dell’azienda ferroviaria per 23 ore. L’agitazione sindacale si svolgerà dalle ore 3.00 di domenica 9 dicembre alle ore 2.00 di lunedì 10 dicembre.

Sarà un weekend di disagi, proprio in concomitanza con il ponte dell’Immacolata, che a Milano vedrà andare in scena numerosi appuntamenti, come ad esempio la fiera degli Obei Obei per la festa di Sant’Ambrogio, piuttosto che la fiera dell’artigianato a Rho.

Pubblicità

Perciò, potrebbero esserci cancellazioni di treni, con conseguenti difficoltà per i cittadini a spostarsi nell’hinterland. Nei giorni scorsi, l’azienda ferroviaria ha annunciato l’entrata in vigore del nuovo orario invernale proprio a partire da domenica 9 dicembre. Sono diverse le novità di Trenord.

Trenord, nuovo orario per migliorare il servizio ferroviario

L’azienda ha deciso di introdurre dei provvedimenti, mirati a migliorare regolarità e affidabilità del servizio. Il nuovo orario invernale offrirà 2.204 treni giornalieri sulle 40 direttrici in Lombardia, a cui si aggiungeranno 129 corse effettuate con autobus.

Trenord punterà principalmente alla diminuzione delle soppressioni, diventate troppe negli ultimi tempi. Per far ciò andrà a sostituire alcune corse con degli autobus, nelle ore a bassa frequentazione, limitando l’utilizzo dei treni più vecchi, che gradualmente verranno sostituiti con la nuova flotta, la cui immissione dovrebbe cominciare a partire dalla metà del 2020.

Altra novità riguarderà i giorni festivi, che su alcune direttrici vedrà modificata la periodicità delle corse. Ad esempio, sulla linea S11 Milano-Como-Chiasso avremo un treno ogni 60’ la domenica e in occasione delle feste, mentre sulla linea S1 Saronno-Milano-Passante-Lodi si avrà una limitazione di percorso, con origine e termine delle corse nella stazione di Milano Bovisa anziché Saronno.

Pubblicità

La tanto chiacchierata linea Seregno-Carnate, che ha visto protestare numerosi pendolari, sarà assicurata con autobus sostitutivi. Per maggiori informazioni sui cambiamenti varati da Trenord è possibile consultare la pagina internet dedicata al nuovo orario sul sito di Trenord. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che anche Trenitalia ha annunciato diverse novità con l’introduzione del nuovo orario invernale, molte delle quali riguarderanno le Frecce.