Trenitalia ha annunciato le novità per l’orario invernale 2018/2019. L’azienda ferroviaria italiana amplierà la proprio offerta relativa alle Frecce dal 9 dicembre, con più collegamenti giornalieri sulle tratte dell’alta velocità. Il potenziamento riguarderà anche il trasporto regionale, con miglioramenti su alcune direttrici per i pendolari. La più importante delle novità, però, riguarderà l’arrivo dei Frecciarossa all’aeroporto di Roma Fiumicino. Ad oggi sono attivi 4 collegamenti da/per Venezia serviti con Frecciargento, ma dal 18 dicembre saranno progressivamente effettuati con Frecciarossa.

Inoltre, si aggiungeranno 2 collegamenti da/per Genova, La Spezia, Pisa e Firenze, che andranno così a potenziare l’integrazione tra trasporto ferroviario e aereo.

Nuove Frecce con l’orario invernale di Trenitalia

Sulla tratta Roma-Milano verranno introdotti altri 3 Frecciarossa, che porteranno l’offerta a 104 corse giornaliere. I nuovi collegamenti partiranno dalla Capitale alle 5.35 e alle 10.30, con arrivo a destinazione alle 9.10 e alle 13.29, mentre dal capoluogo lombardo si partirà alle 6.30, con arrivo a destinazione alle 9.29. Novità anche sulla tratta Milano-Venezia, dove saranno aggiunti altri 2 Frecciarossa. Si arriverà ad avere 48 collegamenti complessivi grazie alla partenza mattutina dal capoluogo lombardo alle 6.15, con arrivo a destinazione alle 8.40, e partenza serale dalla Laguna alle 20.50, con arrivo a destinazione alle 23.15.

Saranno 2 i nuovi Frecciarossa tra Torino e la direttrice Adriatica, con passaggio da Milano, fino a Bari e Lecce, con ulteriore accorciamento dei tempi. Ad esempio, tra Torino e Rimini si passerà a 3 ore e 18 minuti, mentre per giungere fino ad Ancona serviranno 4 ore e 13 minuti. Nel complesso, saranno 24 i collegamenti giornalieri sulla tratta in questione.

Il potenziamento dell’offerta di Trenitalia riguarderà anche i Frecciargento sulla tratta Roma-Bari, con 2 nuovi collegamenti no-stop nei weekend. Nei giorni di venerdì e domenica si partirà dalla Capitale alle 16.10, con arrivo a destinazione alle 19.40, mentre dal capoluogo pugliese si partirà alle 12.30, con arrivo a destinazione alle 12.30.

Nel 2019 sarà capitale europea della cultura Matera e per l’occasione si potrà raggiungere la Città dei Sassi con 2 collegamenti Freccialink da Bari. Come accennato precedentemente, sarà potenziato anche il trasporto regionale. Ad esempio, si potrà raggiungere più facilmente le località della Romagna da Bologna grazie ai 24 nuovi collegamenti. Dal mese di maggio saranno serviti dai nuovi treni Rock e Pop. Inoltre, tra Savona, Genova e Sestri Levante ci saranno 18 nuovi collegamenti, con il ritorno da marzo del Cinque Terre Express. Infine, tra le novità dell’orario invernale delle Ferrovie dello Stato ci saranno gli incrementi dei collegamenti verso l’estero. Ben 32 EuroCity permetteranno di raggiungere Svizzera e Germania ogni giorno, mentre gli EuroNight verso Austria e Germania saranno complessivamente 8 al giorno.

Segui la pagina Viaggi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!