E’ stato pubblicato il bando di concorso pubblico della Guardia di Finanza per l’arruolamento di allievi finanzieri. I posti a disposizione sono 965 dei quali 676 posti riservati ai volontari delle Forze armate e 289 a candidati civili in possesso del diploma di scuola media superiore (26 dei quali in possesso del diploma di bilinguismo). Le domande potranno essere inoltrate entro la scadenza fissata al 27 maggio 2019.

Requisiti per il concorso per allievi Guardia di Finanza

Il nuovo bando di concorso della Guardia di Finanza prevede che possano presentare domanda i cittadini italiani che alla data di scadenza per la presentazione delle domande abbiano compiuto 18 anni e non abbiano compiuto i 26anni. Il limite di età può essere aumentato fino a 3 anni per coloro che abbiamo svolto servizio militare. E’ richiesto, inoltre, il pieno godimento dei diritti civili e politici ed il possesso del diploma di istruzione secondaria.

I posti per i 965 allievi della Guardia di Finanza sono così distribuiti:

  • 805 posti per il contingente ordinario di cui:

564 riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate;

215 destinati ai civili;

26 destinati ai civili in possesso del diploma di bilinguismo.

  • 160 posti per il contingente di mare suddivisi per le seguenti specializzazioni:

60 posti per “Nocchiere”, di cui: 42 posti riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate; 18 destinati ai civili;

80 posti per “Motorista navale”, di cui: 56 riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate; 24 destinati ai civili;

20 posti per “Operatore di Sistema”, di cui: 14 riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate; 6 destinati ai civili.

È possibile partecipare al concorso per uno solo dei contingent, delle specializzazioni e delle categorie di posti disponibili.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Domanda, scadenza e selezione per il concorso Guardia di Finanza

La domanda per la partecipazione al concorso pubblico per allievi finanzieri potrà essere presentata entro la scadenza delle ore 12 del prossimo 27 maggio 2019 attraverso l'apposita procedura online predisposta sul sito della GdF. Per poter inoltrare la domanda è richiesta l’iscrizione sul portale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) e il possesso di un indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata).

I candidati in possesso dei requisiti richiesti parteciperanno alla selezione che prevede lo svolgimento delle seguenti prove:

  • una prova scritta, che sarà strutturata sotto forma di questionario a risposta multipla;

I candidati che supereranno la prova scritta avranno accesso alle prove successive:

  • prove di efficienza fisica
  • accertamento dell’idoneità attitudinale;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica.

L’insieme dei punteggi ottenuti nelle prove di selezione, insieme alla valutazione dei titoli posseduti, contribuiranno alla formazione delle graduatorie finali in base alle quali i vincitori saranno ammessi a frequentare il Corso per allievi finanzieri. Il Comando Generale della Guardia di Finanza comunicherà in seguito la data di inizio del corso e la sua durata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto