Luglio, mese di vacanze, estate piena e inizio degli spostamenti massivi per tanti verso i luoghi delle vacanze più o meno esotici. Gli aerei sono sempre il mezzo di trasporto preferito vista la celerità con cui consentono di raggiungere la propria meta. Chi frequenta gli aeroporti, dovrà però, prestare particolare attenzione alle giornate di sciopero previste nel settore che potrebbero arrecare qualche pur lieve disagio nell'ormai imminente mese di luglio.

Non sembrano, per fortuna, essere troppi i possibili disagi per i passeggeri orientati verso le mete nazionali o quelle estere per questo nuovo mese.

Quali sono i giorni da evitare?

Nessun problema nei primi 9 giorni del mese, ma nella giornata di mercoledì 10 si asterrà dal lavoro il personale navigante tecnico della BABCOCK MCS (servizi antincendio), per 4 ore, dalle 12:00. L'agitazione ha una durata breve, tuttavia è bene seguirla con attenzione in quanto si tratta di uno sciopero a rilevanza nazionale. Nella stessa giornata sciopero di 24 ore (con inizio alle 00:00) del personale dell COOP.

ALPINA SERVICE FC HAINDLING dell’Aeroporto di Verona (rilevanza interregionale).

Di pari natura e durata lo sciopero del personale della REKEEP (attività pulizie) presso lo scalo di Palermo Punta Raisi nella giornata di venerdì 12 (dalle 00:00, durata 24 ore, rilevanza interregionale).

Il culmine delle agitazioni, le date da segnare in agenda

Si registrerà poi una tregua sino a venerdì 26, quando a incrociare le braccia saranno i dipendenti della SEA Aeroporti di Milano Linate e Malpensa (24 ore, dalle 00:00, rilevanza nazionale), della AIRPORT HANDLING di Milano Linate (identica durata e identico orario del precedente, rilevanza nazionale), del Gruppo ALITALIA (personale navigante), sempre per 24 ore, con inizio alle 00:01 e termine alle 24:00, avente rilevanza nazionale anche questo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Viaggi

Infine, nella stessa giornata, ci sarà uno sciopero del personale dipendente delle Aziende/Vettori del settore del trasporto aereo, sempre per 24 ore, a far tempo dalle 00:01, ed avente rilevanza nazionale.

Attenzione però, le agitazioni possono essere sovente oggetto di modifiche, variazioni o aggiornamenti, per tale motivo è bene restare costantemente informati tramite il sito internet o l'applicazione per dispositi mobili del vettore aereo interessato.

Una valida alternativa al controllo "fai da te" potrebbe essere quella di contattare il proprio agente di Viaggi di fiducia, il quale oltre ad aggiornare i clienti circa lo stato dei voli in programma potrebbe informarli circa le possibilità ed i mezzi alternativi per raggiungere la destinazione prescelta per il soggiorno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto