Sono già tante le domande di partecipazione al Concorso della Regione Campania grazie al quale ci saranno 2175 nuove assunzioni. Posti di lavoro che poi saranno ripartiti tra la stessa Regione, il Consiglio Regionale e i vari enti locali. Una nuova selezione pubblica alla quale possono partecipare sia i diplomati che i laureati, ovviamente in base al profilo prescelto. I diplomati potranno accedere al concorso per quanto riguarda 1225 unità di personale di categoria C, mentre i laureati a quello relativo a 950 unità di categoria D, con vari profili disponibili.

Pubblicità
Pubblicità

Per maggiori informazioni o chiarimenti è sempre opportuno leggere con attenzione i relativi bandi. La domanda di partecipazione potrà essere inoltrata fino al prossimo 8 agosto, solo online, compilando il modulo presente sul sito https ://www.ripam.cloud/.

In cosa consiste la prova preselettiva del concorso Regione Campania

In attesa di conoscere la data (o più presumibilmente le date) nella quale si terrà a Napoli la prima prova preselettiva, che sarà resa nota con almeno quindici giorni d'anticipo, i candidati faranno bene a concentrarsi sui libri per farsi trovare pronti.

Pubblicità

Non solo logica, infatti, ma anche materie decisamente impegnative saranno presenti in questo test. In cosa consiste questo primo step concorsuale? In 80 domande a risposta multipla alle quali rispondere nell'arco di 80 minuti. 50 di queste verteranno su quiz che serviranno a verificare le capacità logico-deduttive, critico-verbali di ragionamento dei candidati. Altre 30 domande invece saranno incentrate, come detto, su materie come diritto costituzionale (specie sul titolo V della Costituzione), diritto amministrativo e diritto regionale e degli enti locali (con riferimento alla Regione Campania).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

I candidati inoltre dovranno dimostrare in queste domande a risposta multipla di conoscere bene gli elementi di geografia politica ed economica della Campania. Alla risposta esatta verrà assegnato un punto, alla mancata risposta nessun punto, mentre le risposte errate comporteranno una penalizzazione di -0,33 ognuna. Supereranno questo test un numero di candidati pari a quattro volte quello dei posti messi a concorso per ciascuno dei profili.

Le altre prove da superare

Chi vorrà essere assunto dovrà però per forza superare anche le altre prove in programma. Ci sarà un'altra prova scritta, consistente in 60 domande a risposta multipla sulle materie determinate dal profilo prescelto, quindi una fase di formazione e rafforzamento di dieci mesi, retribuita con 1000 euro lordi mensili. Infine una prova orale che verterà anche su informativa e lingua straniera, oltre ad una valutazione dei titoli.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto