La Banca d'Italia cerca 55 unità di personale esperto nelle discipline economico-aziendali, che prenderanno servizio a tempo indeterminato. L’invio della candidatura potrà essere trasmessa esclusivamente online, utilizzando il form disponibile sul sito web di bancaditalia.it.

La scadenza è fissata per le ore 16:00 del 27 settembre 2019.

I requisiti richiesti

Per poter partecipare al concorso occorre possedere i seguenti requisiti:

  • Laurea magistrale/specialistica, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente,
  • età non inferiore ai 18 anni,
  • possedere un'idoneità fisica che permetta lo svolgimento della mansione
  • non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell'Istituto,
  • godimento dei diritti civili e politici.

Domanda di partecipazione e termine per la presentazione

La domanda deve essere presentata entro e non oltre le ore 16:00 del 27 settembre 2019, utilizzando esclusivamente il form presente sul sito internet bancaditalia.it.

Sarà consentito partecipare a un solo concorso messo a bando, nel caso il candidato avanza più di una domanda di partecipazione, Banca d'Italia prendere in considerazione l'ultima candidatura trasmessa.

I candidati con invalidità̀ uguale o superiore all’80% potranno chiedere di essere esonerati dall'eventuale test preselettivo (ai sensi dell’art. 20, comma 2bis, della L. 104/1992) compilando il “Quadro B” dell’applicazione. I medici della Banca d’Italia valuteranno la richiesta sulla base della documentazione comprovante il riconoscimento dell’invalidità, che dovrà essere presentata dagli interessati con le modalità̀ e nei termini che verranno successivamente comunicati, pena la decadenza dal beneficio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Pubblica Amministrazione

Qualora la Banca d’Italia riscontri, anche successivamente, l’insussistenza del titolo al beneficio, disporrà l’esclusione dal concorso, non darà seguito all'assunzione o procederà alla risoluzione del rapporto d'impiego eventualmente instaurato.

Prove di esame

Per ciascuno dei concorsi messi a bando, Banca d’Italia procederà a una preselezione mediante test nel caso in cui le relative domande di partecipazione siano superiori alle 2.500 unità.

Il test preselettivo si articolerà in due parti, finalizzate all'accertamento della conoscenza: la prima parte sarà volta a valutare le materie previste per la prova scritta (con attribuzione di massimo 65 punti). La seconda parte è volta a testare la conoscenza della lingua inglese (massimo 35 punti),

I candidati ammessi viene data notizia del calendario e del luogo di svolgimento della prima prova tramite avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4a Serie speciale (Concorsi ed Esami) di uno dei martedì o venerdì del mese di ottobre 2019.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto