I primi risultati delle prove preselettive del maxi-concorso della Regione Campania sono stati resi noti sulla piattaforma in rete sul sito della Formez dedicato al concorso. Al momento sono presenti solo gli elenchi dei test inerenti le prove dei laureati della categoria D. Secondo quanto si apprende i risultati della categoria C dei diplomati potranno essere pubblicati la prossima settimana e nello specifico si dovrà attendere l’ok definitivo per la convocazione della commissione Ripam che al momento è prevista per il 18 novembre.

Categoria C per diplomati: dove controllare l’elenco degli ammessi alla seconda prova scritta

La lunga attesa delle migliaia di partecipanti al Concorso della Regione Campania è quasi giunta al termine. Si attendono, infatti, dopo la comunicazione da parte della Formez della conclusione della delicata fase delle correzioni, solo gli elenchi del punteggio dei candidati che hanno concorso per i profili rientranti nella categoria C dedicata ai diplomati e che ambiscono all’assegnazione di 1225 posti.

In tal senso si attende la convocazione della commissione Ripam prevista per lunedì 18 novembre. In questo caso, la seconda prova del concorsone si svolgerà orientativamente a metà gennaio 2020 e secondo le stime vi parteciperanno circa 7000 candidati. L’elenco ufficiale con i candidati che hanno superato i test preselettivi che si sono svolti lo scorso settembre a Napoli nella sede della Mostra di Oltremare saranno resi noti con valore di notifica sul sito della Formez.

Sulla stessa piattaforma sarà anche comunicato, tramite avviso, l’eventuale convocazione degli interessati per la seconda prova scritta.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

I nuovi test che saranno sottoposti ai candidati che saranno risultati idonei, consisteranno in 60 domande, anche in questo caso a risposta multipla, e si differenzieranno in relazione alla tipologia del profilo per il quale si concorre e che nello specifico sono otto. I candidati saranno avvisati circa quindici giorni prima dello svolgimento delle prove concorsuali e informati, nello specifico, delle informazioni necessarie in merito alla sede e ai giorni nei quali presentarsi per partecipare alla seconda prova del Concorso della Regione Campania.

Graduatorie dei concorsi pubblici per tre anni

L’iter per i candidati risultati idonei alla seconda prova del concorso potrebbe risultare meno arduo del previsto. Infatti sarebbe in discussione alla Camera un nuovo provvedimento che darebbe la possibilità di poter attingere alle graduatorie dei Concorsi Pubblici per la durata di tre anni. Questa eventualità aprirebbe ai 10 mila candidati del concorso, che hanno superato le prove, la possibilità di avere un tempo molto più lungo per essere in graduatoria, con una possibilità maggiore di essere assunto nella Pubblica Amministrazione e nello stesso tempo la Regione non avrebbe la necessità di un secondo bando di concorso per le assunzioni previste dal Piano per il Lavoro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto