Dopo aver parlato delle ultime selezioni in Lombardia, in questa sede andremo a segnalare altri Concorsi Pubblici dislocati in Piemonte, in particolare per il ruolo di istruttore bibliotecario e dirigente ai servizi sociali.

I bandi, con scadenze nel mese di febbraio, verranno espletati presso il Comune di Cuneo (bibliotecario) e presso il Comune di Novara (dirigente politiche sociali).

Cuneo: assunzione due posti di istruttore bibliotecario

Il Comune di Cuneo ha promosso un bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di due istruttori bibliotecari a tempo indeterminato.

Il concorso è aperto ai cittadini italiani o di uno degli Stati dell’Unione Europea, in possesso di una Laurea magistrale o specialistica in Archivistica e biblioteconomia o una Laurea in Conservazione dei beni culturali (vecchio ordinamento) o altri titoli equivalenti. I vincitori della selezione verranno assegnati alla biblioteca civica comunale e avranno l'incarico di svolgere attività e servizi inerenti al sistema bibliotecario, tra cui provvedere alla catalogazione, conservazione e valorizzazioni del patrimonio documentario, otre che all'acquisto e promozioni di nuovi libri.

La domanda può essere spedita mediante: posta elettronica certificata: 'protocollo.comune.cuneo @legalmail.it' o raccomandata con ricevuta di ritorno entro il 27 febbraio 2020. Alla domanda deve essere allegata la ricevuta della tassa di € 10,00. Qualora il numero delle istanze pervenute sarà superiore alle 50 unità, la commissione potrà valutare l'effettuazione di una prova preselettiva. Il bando completo è pubblicato nel sito del Comune di Cuneo, alla voce 'concorsi e selezioni'.

Novara: opportunità per un dirigente servizio politiche sociali

Il Comune di Novara ha emanato un concorso per l'assunzione di un dirigente del servizio politiche sociali a tempo indeterminato. Il dirigente sarà chiamato a favorire l'inclusione sociale nell'ambito del territorio comunale e altre attività, quali di svolgere il ruolo di tutore provvisorio dei minori o adulti in carico ai servizi sociali.

Per quanto riguarda il titolo di studio, i candidati devono aver conseguito un Diploma di Laurea (vecchio ordinamento), oppure Laurea Specialistica o Laurea Magistrale ad indirizzo giuridico-amministrativo o economico-finanziario o sociale o psicologico-educativo.

Tutti gli interessati sono tenuti a inviare la domanda di ammissione nell'apposito portale, nel sito del Comune di Novara entro il 20 febbraio. Oltre ai requisiti specifici è richiesto il possesso della patente di guida categoria B. Per ulteriori delucidazioni è possibile scaricare il testo completo del concorso, visitando il link: .comune.novara.it/it/aree-tematiche/uffici-comunali/concorsi/storico-concorsi?oggetto=124&tipo=concorso

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!