Arriva una delle misure di riforma della Pubblica Amministrazione particolarmente attesa nell'ambito delle prestazioni dei dipendenti del pubblico impiego: la valutazione del lavoro individuale di ciascun lavoratore statale. Cambierà la logica, dal vecchio adempimento al raggiungimento del risultato. E' quanto rivelato dal Ministro della Funzione Pubblica, Fabiana Dadone che ha annunciato l'avvio della fase sperimentale del progetto "Cloudify NoiPa", da estendere a partire da maggio 2020 a tutte le amministrazioni statali.

L'idea, messa in campo dal Ministero della Funzione Pubblica, è stata sviluppata e verrà implementata in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze che terrà conto delle linee guida predisposte dal Dicastero di Palazzo Vidoni per migliorare i moduli online che tutte le pubbliche amministrazioni potranno utilizzare, a breve, per valutare le prestazioni individuali lavorative dei propri dipendenti.

Riforma Pubblica amministrazione: parte il progetto 'Cloudify NoiPa'

Basilare per il progetto sarà la capacità di saper utilizzare la piattaforma web "NoiPa", più volte rinnovata nel corso degli anni, che i dipendenti statali consultano per visionare i propri cedolini delle buste paga, ma anche per tutta una serie di operazioni connesse allo svolgimento del proprio lavoro.

La valutazione delle performance dei dipendenti della Pubblica amministrazione nell'ambito di un più generale progetto di riforma, è stato uno degli obiettivi, in realtà non raggiunto, sul quale ha lavorato molto l'ex Ministro della Funzione Pubblica, Marianna Madia. Negli anni di lotta ai lotta ai "furbetti del cartellino" e dell'atteso rinnovo dei contratti dei dipendenti del pubblico impiego, quello della valutazione del lavoro degli impiegati statali fu uno dei temi sui quali convergeva la necessità di valutare le performance degli impiegati statali attraverso il giudizio degli utenti (i cittadini) dei servizi della Pubblica amministrazione.

Tuttavia, il progetto dell'ex Ministro della Funzione Pubblica dei Governi Renzi e Gentiloni, come per la riforma dei Concorsi Pubblici, non trovò spazio nell'articolato progetto di cambiamento della Pubblica amministrazione.

Valutazione dipendenti Pubblica amministrazione: da maggio moduli online progetto Cloudify NoiPa

L'idea di valutazione dei dipendenti della Pubblica amministrazione di Fabiana Dadone parte, dunque, da prospettive di giudizio differenti rispetto a quelle dei passati governi.

Con la svolta tecnologica, il progetto "Cloudify NoiPa" fissa l'obiettivo di diffondere il cloud computing nelle amministrazioni pubbliche partendo, per l'appunto, dalla piattaforma NoiPa. Ad oggi, la modulistica è ancora nella fase di sperimentazione, con cinque amministrazioni chiamate al progetto-pilota in attesa di estendere la valutazione a tutti gli enti pubblici a partire da maggio 2020. Secondo quanto si legge nel post pubblicato dalla stessa Fabiana Dadone sul proprio profilo Facebook, "l'obiettivo finale del progetto è quello di migliorare e standardizzare la valutazione delle performance, condizione necessaria per aumentare il livello qualitativo dei servizi della Pubblica amministrazione e per avvicinare la macchina dello Stato ai cittadini".

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!