Il Comune di Cisterna di Latina ha promosso un concorso pubblico per l'individuazione di due unità del profilo 'istruttore direttivo assistente sociale'. I vincitori del concorso potranno beneficiare di un contratto a tempo indeterminato.

Concorso Assistente Sociale: come inviare la propria domanda

Coloro che intendono presentare la propria candidatura potranno farlo, entro il prossimo 20 aprile 2020, direttamente all’ufficio protocollo del Comune di Cisterna di Latina, oppure tramite raccomanda o posta elettronica certificata.

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti: la ricevuta, in originale, comprovante l'avvenuto versamento dell'importo di €.10,00; il curriculum formativo e professionale; la dichiarazione sostitutiva o documentazione attestante i servizi eventualmente prestati presso altre pubbliche amministrazioni.

Requisiti specifici

Per quanto concerne i requisiti specifici, potranno prendere parte al concorso i cittadini italiani o dell'Unione Europea in possesso di un: Diploma di laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale o Diploma Universitario in Servizio Sociale, con relativa iscrizione all'albo professionale o altri titoli equivalenti.

Prove d'esame

Nel caso in cui le domande di partecipazione siano superiori a 50 unità, il concorso sarà preceduto da una preselezione consistente nella somministrazione di quesiti a risposta multipla psico-attitudinali e professionali sulle materie previste per le prove d’esame. A seguito della preselezione verranno ammessi alla successiva fase della selezione un numero massimo di 50 candidati utilmente collocati nella graduatoria, purché abbiano riportato un punteggio minimo di 21/30.

Per quanto riguarda gli esami veri e propri, i partecipanti saranno chiamati a sostenere due prove scritte e una prova orale.

La prima prova scritta consisterà in quesiti a risposta aperta sulle seguenti materie: legislazione nazionale e regionale nei settori socio-sanitario e assistenziale; programmazione, organizzazione e gestione degli interventi e dei servizi socio-assistenziali; tutela dei minori, elementi di diritto amministrativo e altre discipline come elencato nel bando completo.

La seconda prova scritta, invece, consisterà nell’esecuzione di un atto che avrà per oggetto il rilevamento e il trattamento di una condizione di disagio sociale. Infine, saranno ammessi alla prova orale coloro che avranno riportato in ciascuna prova scritta una votazione di almeno 21/30. Il bando integrale è reperibile, sul sito istituzionale dell'Ente comunale nella sezione 'bandi di concorso'.

Segui la nostra pagina Facebook!