Sono aperte, a cura di Klab4 film, le selezioni di video di tipo amatoriale per la realizzazione di un film documentario riguardante la vita di 'reclusione' nella propria abitazione, nonché il nuovo modo in cui si presentano le città italiane a causa dell'emergenza sanitaria del Coronavirus.

Un video

Sono attualmente in corso le selezioni di video, a cura di Klab4 film, finalizzate alla realizzazione di un film documentario concernente il periodo di isolamento e 'reclusione' nelle proprie abitazioni a causa della pandemia da coronavirus nonché della relativa situazione delle varie città.

Il video può essere realizzato tramite un semplice cellulare o mediante una videocamera o, ancora, una cinepresa, ma anche servendosi di qualsiasi altro mezzo a propria disposizione. A tale proposito, non sono state fissate ulteriori indicazioni, suggerimenti, limitazioni, anche se si precisa che non deve trattarsi solamente di una specie di auto-intervista o un mero racconto di come si sta vivendo questo particolare momento, ma sono invece gradite scene di vita quotidiana. La durata del video può raggiungere anche i 30 minuti o essere di gran lunga inferiore.

A tutt'oggi è del tutto top secret il nome del regista e quello della casa di produzione del film.

E' previsto comunque un "gettone" di compenso per i selezionati, i quali saranno citati nei titoli del film. Entrando maggiormente nello specifico, è necessario presentare un vero e proprio 'documento' riguardante la realtà che si sta vivendo quotidianamente, inserendo momenti lieti e rilassanti, ma anche malinconici e tristi.

Particolarmente gradite saranno anche delle riprese o degli interi video dedicati alla situazione esterna alle proprie case, magari mostrando momenti in cui la città in cui si vive è più che mai deserta o, ancora, riprese - sempre esterne - effettuate da persone che devono continuare a lavorare anche in questo contesto.

Come partecipare alle selezioni

Gli interessati a proporsi possono visionare previamente la pagina ufficiale Facebook di Klab4 film, reperendo così ulteriori dettagli, o inviare direttamente il proprio video, unitamente a dati personali e a riferimenti di contatto, al seguente indirizzo di posta elettronica: klab4film@ gmail.com.

Il video (possibilmente in orizzontale) deve essere allegato servendosi comunque in ogni caso del sistema Wetransfer. È comunque possibile anche inviare il tutto facendo riferimento al numero di telefono 389/0971143, ma solo ed esclusivamente tramite Whatsapp. Modalità di inoltro a parte, i candidati sono tenuti - con la massima precisione e cura - a allegare anche la liberatoria di tutti coloro che sono presenti nel video in relazione alla vigente normativa in tema di privacy, pena l'esclusione dalle selezioni in questione.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!