Il Comune di Brescia ha indetto un nuovo bando di concorso, finalizzato all'assunzione di 25 unità di personale da impiegare nel ruolo di Istruttore Amministrativo (Cat. C). Gli interessati potranno inviare le domande di partecipazione entro lunedì 15 giugno 2020.

Possono concorrere all'assegnazione di uno dei posti messi a concorso tutti i candidati in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • cittadinanza italiana;
  • avere compiuto i diciotto anni di età;
  • non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti in corso;
  • non essere stati destituiti dalla Pubblica Amministrazione;
  • aver conseguito il diploma quinquennale di maturità.

Comune di Brescia, presentazione e svolgimento del concorso

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente per via telematica, attraverso I'applicazione presente nel sito del Comune di Brescia.

Le materie relative alle prove d’esame del concorsi sono riportate sul bando di selezione, pubblicato per estratto pubblicato per estratto in Gazzetta Ufficiale n. 38 del 15 maggio 2020.

Le prove d’esame saranno le seguenti:

  • prova scritta a contenuto teorico-pratico: la prova verterà in una serie di domande alla quale il candidato dovrà rispondere in maniera sintetica e/o a una serie di domande con risposte predefinite a scelta multipla, anche a carattere attitudinale, mirate a verificare le capacità di ragionamento di tipo induttivo-associativo, logico e numerico o di conoscenze base di informatiche e lingua inglese;

  • una prova orale: consisterà in un colloquio mirato ad accertare le conoscenze tecniche specifiche dei candidati, la padronanza di uno o più argomenti e la capacità di sviluppare ragionamenti e soluzioni o iter procedurali nell’ambito degli stessi.

La valutazione della prova orale sarà resa nota al termine di ogni seduta mediante affissione, nella sede d'esame, dell'elenco dei candidati esaminati con l'indicazione del punteggio da ciascuno riportato.

La prova orale si intenderà superata al raggiungimento di un punteggio pari o superiore a 21/trentesimi.

Trattamento e assunzioni Comune di Brescia

Il trattamento economico sarà costituito alla base del contratto collettivo nazionale di lavoro per il comparto “funzioni locali”, di seguito le retribuzioni su base annua lorda:

  • stipendio tabellare sarà di Euro 20.344,08;
  • indennità di vacanza contrattuale di Euro 142,44;
  • indennità di comparto di Euro 549,60;
  • tredicesima mensilità, di Euro 1.707,21.

Inoltre, sono previsti gli assegni per nucleo famigliare, se dovuto, e da altri compensi o indennità contrattualmente previsti connessi alle caratteristiche della effettiva prestazione lavorativa.

Tutti coloro che sono interessati a concorrere per uno dei posti messi a concorso sono invitati a consultare il bando presente in Gazzetta Ufficiale, al fine di conoscere nel dettaglio le materie d'esame da sostenere e le modalità di trasmissione delle domande.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!