Al via dal 22 luglio l'iscrizione per le nuove graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze valide per il biennio 2020/21 e 2021/22. I docenti che aspirano all'iscrizione nelle suddette graduatorie devono compilare la domanda in inserimento sulla piattaforma Polis-Istanze Online. L'istanza di inserimento prevede la dichiarazione da parte dei candidati di tutti i titoli posseduti: di studio, di servizio e altri titoli.

I requisiti per poter accedere alle Graduatorie provinciali per le supplenze

Gli aspiranti docenti dichiareranno i propri titoli senza produrre alcuna certificazione, in quanto la domanda in questione è una autocertificazione che dovrà essere poi verificata successivamente.

La certificazione sarà richiesta in questa fase di compilazione solo nei casi inerenti al servizio di insegnamento prestato all'estero oppure nel caso di titolo di studio conseguito in altro paese dell'Unione Europea. Le graduatorie provinciali per le supplenze sono divise in due fasce:

  • I fascia: gli insegnanti in possesso dell'abilitazione valida all'insegnamento per la classe di concorso o posto chiesto;
  • II fascia: gli insegnanti in possesso del titolo di accesso utile all'insegnamento nella classe di concorso richiesta. I neolaureati non ancora inseriti nelle graduatorie di istituto in passato, per accedere alla seconda fascia, devono necessariamente avere 24 Cfu nelle discipline antropo-psico-pedagogiche. Invece per coloro che si sono inseriti negli anni precedenti, non è necessario.

L'iscrizione nelle graduatorie di istituto avviene automaticamente con quella nelle Gps

I docenti che si iscrivono nelle graduatorie provinciali per le supplenze si iscrivono automaticamente anche nelle graduatorie di istituto, queste ultime divise in tre fasce:

  • Nella prima fascia ci sono i docenti presenti nelle graduatorie ad esaurimento;
  • Nella seconda fascia sono presenti i docenti abilitati;
  • Nella terza fascia ci sono i docenti con il titolo di studio che consente l'accesso alla classe di concorso e precedentemente inseriti nelle graduatorie ma senza abilitazione, oppure i neolaureati con 24 Cfu nelle discipline antropo-psico-pedagogiche.

La domanda di inserimento può essere presentata fino al 6 agosto

Gli aspiranti possono richiedere l'inserimento nelle graduatorie in un'unica provincia a pena di esclusione da suddette graduatorie.

Per le graduatorie di istituto i candidati dovranno scegliere 20 scuole, mentre per le gps non è necessaria la scelta delle sedi. La domanda può essere presentata o modificata fino alle ore 23:59 del 6 agosto.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!