Prosegue la campagna di recruiting lanciata in estate da Poste Italiane con l'intento di arricchire sempre di più il proprio organico: ecco che anche per ottobre 2020 le Offerte di lavoro emanate dal gruppo spazieranno tra vari settori, dai comparti 'decisionali' e di contatto col pubblico sino ad arrivare alla classica (ed indispensabile) figura dei portalettere. Analizziamo lo spettro di possibilità a disposizione degli utenti e i passi da dover compiere per poter prendere parte alle selezioni.

Figure di Front-End: offerte di lavoro Poste Italiane nella provincia di Bolzano

Poste Italiane ricerca nella Provincia di Bolzano figure di front-end da immettere in organico con contratto a tempo determinato: come principali requisiti occorrono il diploma di scuola superiore e - data la particolare zona d'Italia - il patentino di bilinguismo (di cui va obbligatoriamente presentata una copia pena l'esclusione dall'iter di selezione).

Le offerte di lavoro di Poste Italiane valide per ottobre 2020 e riferite alle figure di Front-End mirano a formare dei candidati che possano poi crescere all'interno del gruppo arrivando nei casi migliori anche al passaggio a dei contratti a tempo indeterminato; il front-end si occupa in particolare delle attività di promozione e vendita di prodotti o servizi ideati dal gruppo - curando nello specifico gli iter burocratici e amministrativi connessi - e fornisce supporto ad una clientela che il gruppo punta ovviamente a fidelizzare.

Poste Italiane ricerca anche portalettere: il voto del diploma non può essere più basso di 70/100

Come accennato in apertura, il gruppo Poste Italiane proseguirà anche per ottobre 2020 con le offerte di lavoro lanciate in estate con l'intento di rendere il proprio parterre di collaboratori sempre più ricco: impossibile compiere un'opera simile senza passare dalla figura del portalettere, che verrà inserito nelle varie aree territoriali d'Italia a seconda delle esigenze aziendali pur essendo consentita al candidato la possibilità di esprimere una preferenza.

Come requisiti, precisa il portale online del gruppo, è necessario aver conseguito il diploma con voto non inferiore a 70/100, possedere una patente per la guida del motomezzo aziendale e godere dell'idoneità generica a svolgere l'impiego che va dimostrata mediante esibizione del relativo certificato medico.

L'iter di assunzione prevede in primis la somministrazione di un test attitudinale che può essere spedito via mail (dall'indirizzo info.internet-test@giuntios.it) oppure compilato direttamente in loco, in una delle sedi della società, previa convocazione da parte di quest'ultima nei propri locali. Chi avrà superato la prima fase verrà poi ricontattato per svolgere il secondo ed ultimo step di prove: prima un colloquio orale poi la prova di idoneità alla guida del motomezzo aziendale.

Le candidature alle offerte di lavoro di Poste Italiane possono essere spedite online, direttamente dalla sezione 'lavora con noi' presente sul portale ufficiale del gruppo.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!