Monopoli- Lecce: è questa la prima gara ufficiale del campionato di Lega Pro, girone C. Domani, alle ore 16.30 si apriranno i battenti, per la gioia di tifosi ed amanti dello sport. Il Lecce sarà seguito nella trasferta da ben 500 tifosi, il settore ospiti è andato praticamente esaurito. L'entusiasmo dei tifosi salentini ha sorpreso tutti ed è di venerdì sera la notizia che sono stati superati gli 8.000 abbonamenti, infatti in tutto sono ne sono stati sottoscritti 8.063: quote più alte sembra realizzabili, considerando che la campagna abbonamenti del Lecce resterà aperta ancora una settimana. Per la sfida di Monopoli, Padalino potrebbe provare il nuovo tridente che i tifosi giallorossi fremono per vedere all'opera: Pacilli, Caturano e Torromino.

Doumbia potrebbe partire dalla panchina.

Torromino in campo, Genchi out

QUI LECCE: Il Lecce, dunque, potrebbe schierarsi con Gomis tra i pali, difesa a quattro composta da Vitofrancesco, Cosenza, Giosa, Ciancio, a centrocampo spazio a Mancosu e Lepore sugli interni, con Arrigoni in cabina di regia, mentre in attacco, come detto, si prepara a scendere in campo il tridente composto da Torromino, Caturano e Pacilli. L'esclusione eccellente, dunque, in questa prima gara di campionato, dovrebbe essere quella di Doumbia, che ha deciso di restare al Lecce, ma potrebbe partire dalla panchina. Torromino e Caturano sembrano già avere una buona conoscenza l'uno dell'altro e la rete dell'ex attaccante del Crotone a Genova, in Coppa Italia, su assist di Caturano, ha fatto capire che entrambi sono pronti a giocare uno affianco all'altro. 

QUI MONOPOLI: Il Monopoli dovrà fare a meno del suo uomo più pericoloso in attacco: Genchi. Infatti, il calciatore è squalificato e questa non può che essere una difficoltà in più per la squadra.

I migliori video del giorno

Insieme a Genchi, sono squalificati anche Balestrero, Franco e Pinto. I tifosi hanno incitato la squadra durante l'allenamento. Insomma, tanta attesa, da una parte e dall'altra per questo debutto in campionato. Orario di inizio fissato per le 16.30.