La questione della Gable ha coinvolto addirittura 20 società di Lega Pro: Arezzo, Olbia, Mantova, Casertana Messina, Pordenone,Unicusano Fondi, Modena, Reggina, Santarcangelo, Robur Siena, Siracusa, Taranto, Venezia , Akragas, Lupa Roma, Fidelis Andria, Matera, Melfi, Maceratese. Nei giorni scorsi si è parlato molto della questione- Gable e in tanti hanno pensato che la poco chiara situazione economica di questa agenzia che ha venduto delle polizze per le fideiussioni necessarie all'iscrizione al campionato di Lega Pro, potesse mettere a rischio le società che da essa hanno acquistato le polizze.

La Gable si è ritirata dalla borsa inglese e questo aveva fatto pensare ad un "crac finanziario".

La notizia era rimbalzata, la scorsa settimana, su vari giornali. In realtà, c'è chi è molto tranquillo e crede che la vicenda sia molto più semplice di come è stata descritta da qualcuno. A gettare acqua sul  fuoco è Giovanna Perucatti, responsabile marketing del Matera calcio, una delle società che ha acquistato le polizze. Contattata dalla Redazione di Bat del sito iamcalcio.it, la Perucatti ha spiegato che la Gable non è in crisi, ma si tratta soltanto di un semplice riassetto finanziario della stessa compagnia.

La Perucatti è certa: "nessun rischio"

Il Matera è tra le società che, appunto, hanno avuto dei rapporti con la Gable, ma la Perucatti ha tenuto a specificare che non ci sono rischi per la società. "Non c'è alcun crac finanziario" ha esordito la dirigente del Matera, che ha aggiunto "le società coinvolte non devono preoccuparsi perchè l'Ivass, l'organo di controllo delle polizze, ha dato il suo benestare alle polizze ritenendole valide." La dirigente materana, ha concluso: " alla Gable è stato vietato il rilascio di polizze in questo momento, ma questo non va ad intaccare le polizze precedentemente rilasciate. " Dunque, massima tranquillità in casa materana, dove ci si prepara alla prossima sfida contro il Foggia, per la quale si attende il pubblico delle grandi occasioni: il settore ospiti è già andato quasi esaurito a ben 4 giorni dalla gara.

I migliori video del giorno

L'altro big match della giornata si giocherà al "Via del mare" dove il Lecce affronterà la Reggina.