Il Lecce entra adesso in uno dei periodi più delicati del campionato. Non perchè il calendario preveda big match, tutt'altro: sono previsti due incontri, sulla carta, alla portata per i giallorossi. Perchè allora questo può essere definito come uno dei "momenti più delicati del campionato"? Semplice la risposta: mentre il Lecce affronterà Vibonese e Virtus Francavilla, squadre in lotta per non retrocedere, il #foggia, diretta concorrente per la promozione, avrà, sulla carte, sfide più difficili da affrontare.

Il calendario di Lecce e Foggia

I giallorossi, dopo la vittoria contro la Reggina, dovranno affrontare nelle prossime due gare, squadre che in tutto hanno totalizzato 8 punti (4 ciascuna).

Cioè, le due squadre messe assieme non raggiungono neanche la metà dei punti dei salentini. Questo non deve far pensare, però, che si tratterà di sfide semplici: la Vibonese, ad esempio, ha conquistato 3 dei suoi 4 punti totali proprio tra le mura amiche, vincendo 1-0 contro il Fondi. Il Virtus Francavilla è la classica squadra ostica da affrontare  e ne sa qualcosa il Cosenza che è riuscito a superare la compagine brindisina soltanto al 92' con il gol di Gambino.

Il Foggia però, avrà sulla carta delle sfide molto più impegnative: i rossoneri ospiteranno l'Akragas, che ha conquistato 8 punti in campionato ed è riuscito a realizzare la storica impresa di vincere in casa del Catania. I siciliani hanno l'obiettivo della salvezza, ma potrebbero vantare ambizioni da play off dopo l'ottimo avvio di campionato.

I migliori video del giorno

Tra due giornate, il Foggia invece sarà impegnato in un big match importante: a Castellammare di Stabia ci sarà la Juve Stabia, attualmente terza in classifica con 16 punti è una delle rivelazioni del campionato.

Punti di penalizzazione in arrivo?

Intanto in Lega Pro potrebbero arrivare delle penalizzazioni. Dopo i deferimenti della CO.VI.SO.C., il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina ha spiegato che arriveranno 1-2 punti di penalità per ogni squadra che è stata deferita. Nelle prossime settimane dovrebbero esserci novità in tal senso. Nel girone C le società deferite sono state: Messina, Akragas e Casertana. #Serie C #Sport Lecce