Il Foggia è pronto per affrontare la Casertana nella gara valida per il quindicesimo turno di Lega Pro. Una gara che sicuramente sarà molto interessante tra la prima in classifica, seppur a pari merito con Lecce e Juve Stabia e la Casertana che è una buona squadra la quale ha messo anche in difficoltà il Lecce al "Via del mare": il match finì con un pareggio. I rossoneri sperano di poter creare una striscia di vittorie, dopo la vittoria contro il Catanzaro, ultimo in classifica, per 1-0. Per la gara dello "Zaccheria" la prevendita precede a ritmo lento e si attende l'impennata delle ultime ore ai botteghini.

Due infortunati importanti in casa rossonera

Il Foggia in questo importante periodo di campionato dovrà fare a meno del difensore Alan Empereur e dell'attaccante Fabio Mazzeo.

Il sito tuttolegapro.com ha voluto spiegare quali sono i tempi di recupero dei due infortunati di casa Foggia. Il difensore è sottoposto ad un trattamento riabilitativo dopo lo stiramento all'adduttore. Da Foggia si vocifera che sarà indisponibile per 3-4 settimane. Mazzeo sarà invece valutato di giorno in giorno e ci sono reali probabilità che anche lui possa restare fuori per almeno due altre settimane. Si tratta di due titolari importanti per il Foggia che spera di recuperare presto i due calciatori.

La presentazione del quindicesimo turno

Un turno pieno di big match quello del girone C di Lega Pro. Il Lecce sarà impegnato sul campo del Taranto, in uno "Iacovone" che si prevede con tanti spettatori e con oltre 700 supporters salentini. La Juve Stabia affronterà il Matera in trasferta. I campani vogliono riscattare la sconfitta subita contro il Lecce tra le mura amiche.

I migliori video del giorno

Interessante anche il match tra Fidelis Andria e Virtus Francavilla: entrambe le squadre sono tra le sorprese del campionato, con i padroni di casa che hanno vinto l'ultima gara contro i più quotati avversari del Matera. Le altre gare del girone sono: Catanzaro- Reggina, Melfi- Monopoli, Messina- Fondi, Siracusa- Cosenza, Catania- Vibonese, Paganese- Akragas.