A Lecce tutto è pronto per la riapertura del Teatro Apollo. Questo venerdì, 3 febbraio, dopo un lungo restauro costato circa 12 milioni di euro, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, riaprirà le porte lo storico teatro del capoluogo leccese. Venerdì scorso, 27 gennaio è iniziata la vendita dei biglietti e praticamente, ad oggi, è stato centrato il sold out.

Non si placano le polemiche sulla prima del teatro Apollo

Il grande giorno dunque si avvicina e le polemiche non sembrano cedere il passo all'evento. I giorni scorsi, l'opposizione guidata da Salvemini, aveva contestato gli alti costi dei tagliandi (dai 60 euro delle poltronissime ai 20 euro del loggione) precisando che i cittadini leccesi: "Hanno già pagato 12 milioni di euro per la rinascita del teatro".

Nel mirino delle polemiche era finito anche il diritto di prelazione riservato agli amministratori comunali che naturalmente non si sono lasciati sfuggire la possibilità di assistere al grande evento. Insomma, su 700 posti disponibili, tolta la quota riservata al Quirinale per gli inviti istituzionali, in vendita erano rimasti poche decine di biglietti tra poltrone e poltronissime. Il consigliere comunale aveva chiesto che fosse data la possibilità ai cittadini, magari attraverso sorteggio, di partecipare, "senza preferenze e diritti di prelazione". Appello caduto nel vuoto e apertura ormai prossima.

Il programma della serata, prevede l’esibizione di Giancarlo Giannini, con un intervento sulla storia del teatro e la recitazione di alcune poesie. A seguire ci sarà l’esibizione di un tenore e di un soprano.

I migliori video del giorno

Il maestro Giancarlo Gelmetti dirigerà un'orchestra di 63 elementi. L'intero ricavato sarà destinato ad un contenitore culturale nelle zone colpite dal terremoto.

Teatro Apollo aperto alle visite dei cittadini

L'assessorato alla Cultura del Comune di Lecce ha organizzato per le giornate successive alla prima, sabato 4 e domenica 5 febbraio, degli Open Days al teatro Apollo, per dare l'opportunità a tutti i cittadini, in maniera gratuita, di visitare la struttura. "Daremo la possibilità" ha spiegato l'assessore al Turismo, Luigi Coclite "a tutti i leccesi, in maniera gratuita, di ammirare questa splendida testimonianza della nostra storia restituita alla città dopo una significativa opera di restauro".

Le visite guidate saranno effettuate dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18 e la prenotazione avverrà esclusivamente attraverso il numero telefonico 0832 242099. #Salento #Sport Lecce #Cultura Lecce