Dopo le gare per la qualificazione, viene confermata la notizia: i mondiali di calcio cambiano. Cambia il numero di squadre che si qualificheranno alla fase finale (ben 48 squadre in tutto), cambiano così anche i numeri di Nazioni qualificate in ogni continente. Cone riportato dalla Gazzetta dello Sport, edizione odierna, soprattutto Asia e Africa avranno, in percentuale l'aumento delle squadre qualificate. Di seguito, sono segnalate le nuove qualificazioni divise per continente:

  • Europa: aveva 13 qualificazioni e passerà a 16;
  • Africa: da 5 a 9;
  • Asia: da 4,5 a 8;
  • Concaf (la Confederazione di Nord, Centro America e Caraibi): da 3,5 a 6;
  • Conmebol (Sudamerica) da 4,5 a 6;
  • Oceania da 0,5 a 1.

Il decimale è dovuto, ovviamente, agli spareggi che sono previsti attualmente.

Inoltre, gli ultimi 2 posti saranno assegnati attraverso un sistema di ripescaggio che coinvolgerà 6 Nazioni in tutto (Uefa esclusa). Rispetto all'attuale formula ci sarà un sistema in più.

La formula del nuovo Mondiale

Le 48 squadre saranno divise in ben 16 gruppi da 3 ciascuno. Si qualificheranno alla fase finale le prime due classificate nel girone, con la prima classificata come testa di serie. Da lì in poi si avrà la fase ad eliminazione diretta e ci sarà un turno in più rispetto alla formula attuale. Si partirà, infatti, dai sedicesimi e non dagli ottavi di finale. I tempi del Mondiale comunque non si dovrebbero allungare (un mese circa) e allora per evitare di far arrivare troppo stanche le squadre alla fine del torneo, si sta studiando la possibilità di eliminare i tempi supplementari e fare subito i calci di rigore dopo il risultato di pareggio al 90'.

I migliori video del giorno

Gli incassi, secondo quanto riportato da Gazzetta, dovrebbero aumentare di quasi 1 miliardo di euro, passando da 5,23 miliardi a 6,15, mentre l'aumento dell'utile passerà da 3,35 miliardi a 3,96.

Insomma, il calcio cambia e tutto sembra essere diverso per i Mondiali. C'è l'ufficialità dei cambiamenti sopra elencati da parte della Fifa, che ha assegnato i posti disponibili per le varie Confederazioni. Adesso toccherà al Consiglio della Federazione ratificare il documento prodotto. #Calciomercato #Mondiali Russia 2018