Come è risaputo, il campionato di Lega Pro non è ancora terminato, con play off ancora in svolgimento e giunti ai quarti di finale. Domani, domenica 4 giugno, si disputeranno i 4 match decisivi che decreteranno quali squadre riusciranno a passare il turno. Al momento, la situazione è molto equilibrata poichè le gare d'andata sono finite con un pareggio (Lecce- Alessandria 1-1) e 3 vittorie risicate (Livorno- Reggiana 1-2, Parma- Lucchese 2-1, Pordenone- Cosenza 1-0). Il compito più difficile sarà di certo quello del Livorno, unica squadra ad aver perso in casa all'andata che dovrà ribaltare il risultato sul difficile campo della Reggiana.

Ricordiamo, comunque che per i play off di Lega Pro non esiste la regola del gol europeo, secondo la quale le reti fuori casa hanno un valore diverso rispetto ai gol in casa.

Tutti i match sono previsti per le ore 20.30 di domani, tranne Alessandria- Lecce che per esigenze televisiva è stata anticipata alle ore 18. Infatti la gara sarà trasmessa in diretta du Rai Sport.

Novità per il prossimo campionato?

Come detto, con i play off ancora in corso, già si parla delle novità per il prossimo campionato. Novità che dovrebbero essere approvate al più presto, perchè le squadre, ovviamente, in base ad esse, gestiranno poi il calciomercato. Non c’è niente di ufficiale ma si parla di una possibilità concreta di un cambiamento di regole.

I vertici della Lega Pro, per il campionato che tornerà a chiamarsi "#Serie C", sono orientati a cambiare la regola che prevedeva lo scorso anno un tetto massimo di 16 elementi Over nelle rose delle società. Il tetto degli over dovrebbe essere ridotto ad un massimo di 14 calciatori in tutto in ogni squadra.

I migliori video del giorno

Non solo questo. Un’altra novità potrebbe arrivare: i calciatori Over per la prossima stagione potrebbero essere tutti quelli nati fino al 31 dicembre 1994, mentre quelli nati dal 1 gennaio 1995 (1994 nella stagione 2016/17) verranno considerati Under e per loro non sarà previsto nessun tetto massimo.

Insomma, la Lega Pro (prossima Serie C), è pronta a cambiare ancora, come già successo nei campionati scorsi. Sembra, quello di Lega Pro, un campionato sempre in movimento e pieno di esperimenti, soprattutto in questi ultimi campionati. Infatti, è cambiato nei campionati scorsi, non solo il numero delle società partecipanti, ma anche il numero di quelle qualificate ai play off. sia Adesso, si prepara un altro cambiamento.

Iniziano le voci di mercato

Intanto iniziano le prime voci di calciomercato. Anche se gli affari potranno concludersi soltanto a Luglio ed Agosto, le squadre che hanno già finito i loro campionati e non sono impegnate nei play off, stanno cercando di anticipare la concorrenza e provano a fare già i primi colpi.

Ad esempio, è attiva la Sambenedettese che sta cercando di arrivare a Blondett, difensore centrale del Cosenza. La squadra calabrese al momento non valuta nessuna offerta, perchè è impegnato nei play off ma se ne riparlerà. Sul difensore pare forte anche l'interesse del Catania.

Il Matera, invece, starebbe pensando alla cessione di uno dei big della squadra, l'esterno Di Lorenzo. Per lui ci sarebbero sirene addirittura dalla massima serie, con il Sassuolo pronto a sborsare ben 750.000 euro per l'acquisto del cartellino. Sono cifre che in Lega Pro si sentono poche volte ed il Matera potrebbe pensare realmente a cedere il giovane calciatore per monetizzare. Altro capitolo aperto in questo periodo, quello degli allenatori: molte squadre sono alla ricerca del mister e nelle prossime 2-3 settimane la situazione allenatori dovrebbe definirsi per tutta la Lega Pro. #Lega Pro girone c