C'erano una volta le world car come la Ford Mondeo, la Toyota Corolla e la FIAT Palio. Si trattava di vetture il cui progetto nasceva coinvolgendo progettisti provenienti da diverse nazioni, per adattare fin da subito la vettura alle esigenze dei singoli mercati. Questi modelli venivano prodotti e venduti, senza modifiche rilevanti, in mercati automobilistici con tradizioni assai differenti: in Sud America, dove la rete stradale naif impone telai e sospensioni assai robusti; in Nord America, dove i vincoli sulla sicurezza sono assai severi; in Europa, dove si ricerca un piacere di guida e un'attenzione all'ambiente di standard elevato.

Ebbene, è stato pensato con questi criteri anche Jeep Compass, che possiamo definire tranquillamente il 'world suv' del momento visto il successo commerciale di questo inizio 2018, in tre continenti, che analizziamo sotto. Un modello assai importante per le strategie del gruppo FCA, che può portare a interessanti sviluppi del brand statunitense per il futuro.

In Brasile Jeep Compass sale al terzo posto tra le auto Fca più vendute

Le Jeep Compass destinate al mercato brasiliano vengono prodotte nel locale stabilimento di Pernambuco.

Viene dunque considerata un'auto nazionale e questo ne spiega forse il successo commerciale crescente. Nel bimestre gennaio-febbraio 2018 Jeep è cresciuta in Brasile del +11,6% e la Compass, con 8.332 consegne, risulta la terza auto più venduta di tutto il gruppo Fca, dietro alla Fiat Argo (8.518 consegne) e al pick-up Fiat Strada (9.508 consegne). Proprio il successo dei pick-up in questo mercato potrebbero presto spingere Jeep a lanciarne uno su base New Wrangler.

Il brand statunitense ha tassi di crescita del tutto simili anche in Nord America: nel mese di febbraio sono state 70.020 le Jeep consegnate negli Stati Uniti, per un incremento del +12,3% sullo stesso mese del 2016.

Bene le vendite anche in Europa, mentre le sirene cinesi chiamano

Il marchio avanza a valanga anche nel competitivo mercato Europeo: a febbraio sono state 11.788 le Jeep consegnate, per un incremento del +52,2% sull'anno precedente.

Questa percentuale di crescita in Italia sfiora addirittura l'80%, per il fatto che l'introduzione della nuova Compass ha quasi raddoppiato le vendite. Questo modello in termini di immatricolazioni sta andando più forte della sorella minore Renegade (nettamente più abbordabile in termini di prezzo), e ciò avviene non solo in Italia, ma anche in Usa e Nord America, segno che il modello è azzeccato nel design e piace a tutte le latitudini. Anche in Cina, dove un retroscena svela come il costruttore cinese Geely dopo aver acquistato Volvo aveva nel mirino, la scorsa estate, proprio Jeep. Fca ha mantenuto i nervi saldi rifiutando l'offerta miliardaria dei cinesi, che si sono consolati scalando il gruppo Daimler (Mercedes e Smart).

Segui la nostra pagina Facebook!