L'autorità di vigilanza sulle compagnie assicurative (IVASS), ha emanato delle nuove disposizioni che avranno una certa influenza sulle rc auto. I costi affrontati dai consumatori dovrebbero essere in calo grazie alla vastità di scelta che gli automobilisti avranno su chi affidare la propria assicurazione automobilistica. Entriamo dunque nel dettagli della situazione per capire cosa effettivamente cambierà.

Sconti sulle polizze auto

La prima novità annunciata dall'IVASS, riguarda la possibilità di unire le classi di merito per tutte le coppie che sono civilmente unite.

Fino ai giorni scorsi, questo tipo di opportunità era data soltanto ai figli o al coniuge della persona assicurata. Dopo il riconoscimento delle unioni civili avvenuto lo scorso anno, anche le polizze assicurative si sono dunque adeguate all'evoluzione, dando la possibilità anche a questo tipo di unioni di beneficiare degli stessi diritti di tutti gli altri coniugi.

Attraverso i vari decreti Bersani, questo tipo di persone potranno beneficiare di ulteriori sconti sulla propria polizza assicurativa.

A poter usufruire degli sconti saranno anche altri tipi di automobilisti, come coloro che acquistano le automobili mediante leasing o coloro che sono affetti da handicap. Non ci saranno più disparità tra una compagnia assicurativa e un'altra per quanto riguarda le categorie sopra citate.

Il nuovo attestato di rischio dinamico

L'IVASS ha inoltre aggiunto un altro tipo di rischio denominato 'dinamico', che andrà contro gli automobilisti furbetti che denunciano un sinistro stradale solo dopo aver cambiato la propria compagnia assicurativa in modo tale da ricevere poi un prezzo più basso durante il passaggio.

In base ad i provvedimenti presi dall'autorità di vigilanza sulle compagnie assicurative, l'attestato di rischio includerà anche tutti i sinistri pagati dopo che il contratto assicurativo è scaduto, anche nel caso in cui l'automobilista si sia mosso per cambiare la propria compagnia assicurativa. I furbetti non avranno dunque più dove appigliarsi per effettuare comportamenti scorretti a loro beneficio.

L'Ivass presenterà i nuovi provvedimenti in occasione del Workshop Innovazioni nella Rc auto che si terrà a Roma il 19 aprile. Staremo a vedere come affronteranno gli automobilisti la nuova situazione che si verrà a creare nelle compagnie assicurative.

Segui la nostra pagina Facebook!