Il mercato automobilistico in Italia flette ad ottobre di oltre il -7%. Come per il mese scorso la ragione è da ascrivere alla nuova normativa di omologazione wltp, che non consente la consegna di modelli non in regola sul fronte emissioni. Ciò ha causato un remix tra le auto più vendute segmento per segmento. Nel segmento A rimane salda la leadership della Fiat Panda [VIDEO], la più venduta con 12.516 consegne. Nel segmento B la Renault Clio, che normalmente ne detiene la leadership, è stata superata dalla Lancia Ypsilon: 4.476 immatricolazioni per la vettura italiana contro le 3.748 della francese.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Ford

Le novità più importanti arrivano però dal segmento C, che in Italia vale il 29% delle vendite ed è di straordinaria importanza per le novità verificatesi questo mese. A trionfare, infatti, è la Ford Escoport, una vera e propria sorpresa visto che nell'intero 2018 il piccolo suv Ford risulta finora solo settimo.

La top ten di ottobre nel segmento della Ford Ecosport

Al decimo posto troviamo addirittura la Fiat Tipo, che nel corso dell'anno è stata una delle auto più vendute. La nuova normativa ha consentito di immatricolare solo 1.522 unità. Nono posto per la Dacia Duster con 1.707. Ottavo posto per la Toyota C-HR con 1.747 unità, un risultato molto buono per una vettura ibrida che fa capire come si stia evolvendo il mercato [VIDEO]. Settimo posto per la Peugeot 3008, che con 2.165 esemplari conferma l'ottimo momento della casa del leone, in Italia e in Europa. Sesto posto per la Jeep Compass a 2.127 esemplari.

La Volkswagen Golf si arrende ai moderni suv

Al quinto posto resiste la Volkswagen Golf con 2.187 esemplari, ed è l'unica berlina tradizionale di questa parte alta del segmento C.

Al quarto posto troviamo infatti Nissan Qashqai con 2.300 esemplari, al terzo posto la Fiat 500X con 2.056 esemplari e al secondo posto la Jeep Renegade con 2.690 unità. La leadership è tutta della Ford Ecosport, che con 2.731 unità vendica l'assenza in classifica della Ford Focus. Altre illustri besteseller del passato che mancano in questa top ten sono la Opel Astra, la Renault Megane e l'Audi A3, vetture alle quali i consumatori preferiscono ormai i suv. La performance di Ecosport ha spinto questo mese Ford al terzo posto tra i costruttori presenti in Italia, con 10.578 consegne e un progresso del +4%. Meglio hanno fatto solo Volkswagen con 12.305 consegne (+5%) e Fiat con 22.547 consegne e un problematico -20%.