Prima foto ufficiale per Honda EV, city car con la quale la casa giapponese intende invertire la rotta di mercato, che in Italia e in Europa non è stata particolarmente brillante nel corso del 2018. Secondo gli uomini marketing di Honda, già nel 2025 due terzi delle vendite europee di automobili saranno caratterizzate da motori elettrici, ecco perché si punta tanto sulla nuova city car. Il progetto è stato studiato con cura, a partire da un design semplice e pulito, che ricorda il concetto di utilitaria italiana.

Pubblicità
Pubblicità

Come è possibile constatare nel video sotto, la nuova Honda mostra un musetto caratterizzato da gruppi ottici circolari: impossibile non pensare alle storiche Fiat 500 e 600, ma anche ad alcune vetture cittadine di marchi italiani ormai scomparsi, come Innocenti e Autobianchi.

Stile italiano e tecnologia giapponese per Honda EV

Le forme laterali e posteriori, inoltre, sembrano una riedizione della Fiat 126. Naturalmente i giapponesi hanno fatto proprio il linguaggio stilistico della city car italiana, con materiali hi-tech e fari a led.

Nuova Honda Ev, la citycar elettrica del riscatto - mobilesyrup.com
Nuova Honda Ev, la citycar elettrica del riscatto - mobilesyrup.com

In Giappone, inoltre, le auto cittadine con motori molto piccoli e poco inquinanti hanno una solida tradizione, dunque la futura Honda EV, che sarà presentata ufficialmente il prossimo marzo al Salone di Ginevra, ha il merito di avere un dna da auto da città di due mondi lontani come Giappone e Italia, reinterpretandolo in chiave contemporanea.

Poco brillanti le vendite Honda nel 2018

Honda EV nascerà con il non facile compito di rinverdire le vendite del marchio giapponese, che in Italia nel 2018 non sono andate affatto bene.

Pubblicità

Le immatricolazioni sono state 525 in tutto il 2018, per un calo del -21% sul 2017. Nonostante una gamma suv che comprende HR-V e CR-V, la casa di Tokio si è fatta superare in Italia da marchi di nicchia come Jaguar e Lexus, nonché da un avversario diretto come Mitsubishi. Nel resto d'Europa le cose vanno meglio, ma non poi così tanto: sono state 7.729 le Honda consegnate, per un calo del -14% sulle vendite europee 2017. In Europa Honda detiene una quota di mercato residuale dello 0,8%.

Tutt'altro il ruolo giocato da Honda in Nord America, dove risulta essere il quinto costruttore con ben 155.115 auto vendute nel 2018, dietro a General Motors, Ford Motor Co, Toyota Motors ed Fca Group. L'incremento di Honda sulle vendite 2017 è stato del +3,9%, anche se la quota di mercato è calata del -0,2% per via del ritmo forsennato di Fca Group nel mercato Usa, unico tra i grandi gruppi ad avere esteso la propria quota.

Leggi tutto e guarda il video