Comprare, rafforzare, investire. Ma anche sfoltire, tagliare gli ingaggi divenuti onerosi, vendere prima di veder partire i giocatori a parametro zero. In casa Napoli, dopo l'ufficializzazione del nuovo tecnico Sarri, e mentre si delineano le strategie per il rafforzamento della difesa (con i possibili arrivi di Darmian o Hysaj), del centrocampo (quasi chiuso per Valdifiori, si puntano Allan e Soriano) e dell'attacco (Immobile è l'obiettivo numero uno), si procede a valutare la situazione dei tesserati, e a decidere con i loro procuratori per il futuro prossimo.

Tra i pali, l'arrivo di Reina e Sepe libererà quasi certamente Rafael e Andujar. Per il ragazzone brasiliano, che non gode più della stima di tifosi e società, si prospetta un rientro al Santos, forse inizialmente in prestito. Anche l'ex portiere del Catania potrebbe rientrare in Sudamerica, dopo un finale deludente.

In difesa, Britos, in scadenza di contratto e con un ingaggio oneroso, potrebbe essere inserito nel discorso con l'Udinese per Allan.

Confermati Koulibaly, Maggio e Strinic. Per Ghoulam e Zuniga si è parlato di Real Madrid e Manchester City, ma sembrano più storielle da calcio estivo che realtà. Albiol quasi certamente tornerà in Spagna, Mesto potrà accordarsi con chi vorrà, e lo strapagato Uvini sarà forse finalmente ceduto definitivamente.

Sulla linea mediana, restano la bandiera Hamsik e il lavoratore David Lopez; Gargano andrà forse in Messico, mentre per Inler ci sono alcune offerte dalla Turchia e dalla Germania.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan SSC Napoli

In dubbio Jorginho, che potrebbe riprendersi nel centrocampo di Sarri, ma che è anche una buona pedina di scambio per l'affare Darmian, insieme a El Kaddouri, di ritorno alla base.

In attacco, Higuain sempre in bilico. Sarri lo confermerebbe, e De Laurentiis certamente non lo svenderà, ma bisogna capire se il Pipita sarà disposto a giocare un altro anno senza Champions League. In partenza Callejon, destinazione Madrid (sponda Atletico), e Zapata, proposto a Torino, Udinese e Bologna.

Da valutare Mertens, attaccatissimo alla città, ma poco funzionale nel nuovo modulo. Restano Insigne e Gabbiadini, e forse potrebbe giocarsi una chance il redivivo Vargas, nuovamente prezioso in nazionale, ma sempre deludente in campionato, anche nella stagione appena trascorsa al QPR.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto