Da diverso tempo a questa parte notava una grossa protuberanza sul proprio addome e avvertiva uno strano gonfiore addominale, tanto da sembrare praticamente incinta. Invece, ciò che la ragazza aveva era in realtà un grosso tumore. Un cancro che l'aveva colpita a soli diciassette anni. Questo è quanto avvenuto in provincia di Napoli, precisamente nel comune di Giugliano. Secondo quanto riferisce il quotidiano Il Mattino, grazie ad alcuni esami e accertamenti più approfonditi, infatti, è stato possibile individuare il teratoma maturo, ovvero il tumore benigno che però era oramai diventato di dimensioni giganti e dunque pericoloso.

Pubblicità

Così, poco dopo la giovane è stata sottoposta ad un'operazione chirurgica nel tentativo di asportarlo, e adesso la giovane sta bene. Una vicenda che senz'altro avrebbe potuto avere dei risvolti ben più tragici.

Intervento riuscito in provincia di Napoli: viene asportato un grande tumore dall'addome di una 17enne

Stando a quanto si apprende dal quotidiano in questione, infatti, le avrebbe potuto causare delle conseguenze irreversibili se non fosse stato operato e se non fi fosse intervenuti in maniera impeccabile.

Tutto è cominciato dopo l'evidente gonfiore che la giovane ragazza presentava, tanto da allarmare i propri genitori che, spaventati, hanno deciso di effettuare una visita presso l'ospedale San Giuliano di Giugliano. Grazie ad alcuni accertamenti maggiormente approfonditi, è stato possibile rivelare che la ragazza non era in dolce attesa, ma anzi aveva contratto un tumore. La massa tumorale, però, era oramai diventata di dimensioni gigantesche e dunque sarebbe andata a breve incontro a delle complicanze, come ad esempio l'occlusione delle vie intestinali.

Pubblicità

Le parole della giovane a seguito dell'intervento

A quel punto, quindi, i medici dell'ospedale San Giuliano, guidati dal primario di Ginecologia, Enzo Cacciapuoti, hanno deciso per l'operazione chirurgica nei confronti della giovane. Una volta ottenuto l'ok, quindi, è stato possibile asportare il cancro e l'intervento si è rivelato perfettamente riuscito. Adesso, la diciassettenne pare essersi ripresa completamente e ha dichiarato di sentirsi letteralmente miracolata. Anche la madre ha espresso la sua gioia a seguito dell'intervento, spiegando di aver avuto molta paura ma che fin da subito hanno riposto massima fiducia ai dottori dell'ospedale e che fortunatamente tutto è andato bene.