L'estate è stagione più calda, e come se non lo fosse abbastanza, ad incendiare le teste degli italiani torna a far parlare di sé Fabrizio Corona o forse c'è, a chi conviene parlare di lui o semplicemente non ha altro di cui parlare. Chissenefrega se ci sono fatti di cronaca che interessano il nostro paese che dovrebbero farci diventare verdi dalla vergogna? Perché all'estero ci ridono dietro forse? Ma non è importante.

La nuova professione

La cosa che più ci preoccupa sono le dichiarazioni di Fabrizio Corona, sulla sua ex fidanzata, Belen Rodriguez e su quella attuale, una delle due ragazzine gemelle del duo "Le Donatella", duo "famoso" per aver partecipato ad x X-Factor, aver vinto L'isola dei famosi e per essere cadute nel dimenticatoio.

Fabrizio Corona ha rilasciato un'intervista alla testata giornalistica Tgcom24 , dove confessa di non essere diventato buono ma sicuramente meno cattivo e che adesso, vuole ricominciare proprio dal Gossip per rilanciare la sua carriera da imprenditore. Infatti adesso corona è il direttore della rivista "Di tutto" a cui per eccesso di modestia ed umiltà si auto dedica una copertina, poiché a detta di Tgcom24, il Corona dice di essere ' l'unico personaggio interessante al momento'.

E su Belen...

Ma tornando alla cosa che più interessa all'italiano medio, procurando carenze di sonno preoccupanti, nel caso in cui non si abbia accesso ai particolari di tutto ciò che riguarda la vita privata di Fabrizio Corona, famoso per...non pervenuto.

Corona, confessa di essere quindi fidanzato ufficialmente con Silvia, la ragazzina delle Donatella e che del presunto incontro tra lui e l'ex fidanzata Belen Rodriguez se ne parla soltanto per fare gossip, ma a quanto pare non c'è nient'altro da aggiungere. Pare che l'ufficio del neo direttore della rivista Di tutto sia proprio a pochi passi dal locale della Rodriguez e alla domanda del giornalista:"Se la dovessi incontrare?" Risponde: "La saluterei normalmente, proprio come abbia risposto lei in un'intervista tempo fa" concludendo con una risata. Speriamo non avvenga mai questo incontro altrimenti per mesi non sentiremo parlare d'altro.