Dopo la roboante prestazione del Manchester City in Champions League è giusto pensare che la squadra di Guardiola possa essere una delle favorite alla vittoria finale? L'allenatore catalano ha mostrato l'anno scorso di avere qualche difficoltà nel guidare la squadra inglese. Il campionato dello spagnolo non è stato all'altezza dei suoi precedenti campionati ne della sua fama.Il diverso stile di gioco della Premier League ha messo in crisi il titi taka che aveva fatto innamorare il mondo ai tempi del Barcellona.

Guardiola però è allenatore esperto e talentuoso e ha compreso che per vincere in un campionato così diverso da quello spagnolo bisognava fare degli aggiustamenti anche a livello di gioco.

Il rinnovato mercato e l'anno di esperienza in più nel campionato di oltremanica hanno restituito al mondo un nuovo Manchester City di Guardiola. Certo non basta una vittoria contro una squadra non fortissima come il Feyenord ne il buon avvio di campionato per poter affermare che il Manchester City sia una delle favorite alla vittoria della Premiership e della Champions League però l'undici di Manchester è sicuramente una squadra che darà filo da torcere a tutte le altre grandi compagini europee.

Le due formazioni di Manchester sicuramente se la giocheranno alla pari con qualsiasi altra formazione europea. Resta favorito il Real Madrid di Zidane e c'è curiosità anche verso il nuovo Barcellona di Valverde, in molti vedono inoltre il nuovo e fortissimo Paris Saint Germain di Neymar come la favorita numero uno.

Le squadre italiane possono giocarsi la vittoria finale?

Nonostante l'inizio non brillante della Juventus la squadra di Allegri ha mostrato negli ultimi anni di essere una delle più solide formazioni europee.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League

Il Napoli di Sarri, dopo una buona Champions disputata l'anno scorso quest'anno si pone con ambizioni maggiori, probabilmente non vincerà la massima competizione europea ma potrà andare molto avanti. Per quanto riguarda la Roma di Di Francesco già il passaggio del turno, turno ricordiamoci molto complesso con Chelsea e Atletico Madrid, può rappresentare un buon traguardo per una squadra che l'anno scorso non ha giocato la Champions League.

Tra poche settimane l'undici partenopeo e il Manchester di Guardiola si affronteranno in una partita sicuramente spettacolare. Il gioco offensivo di entrambi gli allenatori darà vita a un match straordinario dove si scontreranno due diverse impostazioni tattiche ma la stessa filosofia di gioco. La nuova Champions 2017/2018 potrebbe dunque sorprendere e donarci un vincitore non scontato. Indipendentemente dalle chance che può avere il Manchester City di vincere la massima competizione europea e ritorno ad alti livelli dell'11 di Guardiola è una buona notizia per il calcio.

Una buona notizia perché il ritorno di un allenatore che ha rivoluzionato negli ultimi anni questo gioco è qualcosa che fa piacere ad ogni amante di questo splendido sport.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto