A quanto sembra, il governo Letta è agli sgoccioli. Le sferzate del Sindaco di Firenze Matteo Renzi hanno inciso profondamente sulla via da prendere di questo governo. È risaputo che i renziani vorrebbero andare subito a nuove elezioni perché sicuri della vottoria del loro leader. Ma, per ora, si accontanterebbero anche di un rimpasto.

Ci sono vari Ministri che rischiano di perdere la poltrona: Fabrizio Saccomanni il Ministro dell'Economia che è stato criticato non solo dai renziani per i conti sbagliati sull'Imu e soprattutto, dopo il pasticcio sugli scatti degli insegnanti; Annamaria Cancellieri, il Ministro della Giustizia che dopo il caso Ligresti e, nonostante abbia avuto la fiducia, è ancora in discussione; Emma Bonino, titolare della Farnesina,  anche lei discussa per la gestione del caso dei Marò in India ed inoltre Flavio Zanonato, Ministro dello Sviluppo Economico e fedelissimo di Bersani che più volte ha criticato l'operato di Renzi e il nuovo corso del PD.

Infine, Enrico Giovannini Ministro del Lavoro per aver sollevato più di un dubbio sulla politica di Renzi.

Inoltre, ci sarebbe pure la De Girolamo titolare dell'Agricoltura e nel mirino del M5S per il caso della Sanità a Benevento. Non mancano di certo i sostituti a cominciare da Benedetto Della Vedova che potrebbe ottenere l'incarico di un ministero economico o Pier Paolo Padoan per l'Economia o Dario Nardella anch'egli per l'Economia, il più critico dell'attuale gestione; Maria Elena Boschi, la responsabile delle Riforme della segreteria PD ed infine, Irene Tagli (montiana) economista e deputata di Scelta Civica.

A questo punto, non ci resta che aspettare per vedere cosa ne sarà del Governo Letta.



Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!