Come ogni settimana arriva il momento di analizzare i sondaggi elettorali realizzati da differenti istituti. In attesa che il 25 Gennaio la Consulta si esponga sulla questione relativa alla riforma elettorale ciò che domina questo sondaggio è l'insicurezza dato che tutti e tre i poli si trovano molto vicini fra loro.

Sondaggi politici ed elettorali del 20/22 gennaio

Il sondaggio che vi andiamo a raccontare è stato realizzato da Emg Acqua e il committente è stata La7. Nelle preferenze ai partiti domina la lista il Partito Democratico al 31,7% con Gentiloni che sembra essere riuscito a stabilizzare il primo partito italiano.

Segue il Movimento 5 Stelle che si trova in netto miglioramento attestandosi al 28,3%. Il podio viene completato con la Lega Nord al 13,6% tallonata dal movimento Forza Italia che registra un 11,1% di consensi. Nel centro-destra è necessario registrare Fratelli d'Italia al 4,6% e il Nuovo Centro-destra al 3,0%. Nell'area più radicale della sinistra troviamo invece Sinistra Italiana al 3,1%. E' fondamentale segnalare la percentuale degli astenuti al 36,9% e degli indecisi al 18,0% che possono decidere in modo decisivo il risultato elettorale.

Nel caso della presenza del secondo turno abbiamo risultati molto discordanti fra di loro: nel ballottaggio eventuale fra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle vediamo trionfare il movimento di Beppe Grillo, in quello fra Movimento 5 Stelle e centro-destra risulta netta la vittoria pentastellata 55% contro il 45% mentre nel caso se il ballottaggio fosse fra centro-destra e Partito Democratico con il partito del segretario Matteo Renzi che vince con il 55,2% contro il 44,8%.

I sondaggi sono stati realizzati dal 20 al 22 Gennaio del 2017 e sono stati pubblicati il 23 Gennaio. La popolazione di riferimento è la popolazione italiana con un'età superiore ai 18 anni. Il campione analizzato è stato di 1.800 unità sui 2.000 intervistati facendo registrare così un tasso di rifiuto del 10% ed è possibile un errore di più o meno 2,3%.

Per rimanere aggiornato su altri sondaggi realizzati da altri istituti clicca sul tasto "Segui" che trovi sopra il nome del redattore dell'articolo.

Segui la pagina M5S
Segui
Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!