È prevista per oggi, 28 ottobre 2017, la giornata di studio dal titolo "La nuova disciplina dei contratti a termine ed il ruolo della contrattazione collettiva del decreto legislativo 81/2015", che si terrà presso i locali della Confederazione Italiana Esercenti Commercianti, in Via Gabriele Bonomo, 44, a partire dalle 08:45. L'evento si articolerà in due sessioni.

Programma della giornata-studio

L'Associazione "Progetto Forense", in collaborazione con la UIL Pubblica Amministrazione, ha organizzato e promosso la giornata studio che verrà suddivisa in due sessioni distinte: la prima che si svolgerà dalle ore 9:00 alle ore 12:45; la seconda che si svolgerà dalle 14:30 fino alle 16:00.

L'incontro si inserisce nell'ambito delle attività che l'Associazione presieduta dall'Avvocato Paolo Lanzarone, organizza con cadenza periodica per la formazione degli avvocati, compresi i praticanti. Il seminario di oggi, infatti, è stato accreditato dalla Commissione e verrà moderata dall'Avvocato Pierangela Iandolino, componente di Pro-For.

A dare inizio ai lavori, con i tradizionali saluti di apertura, saranno Paolo Lanzarone, Salvatore Bivona, presidente CIDEC, e l'Avv. Giuseppe Di Stefano. Inoltre, interverrà il docente di diritto privato dell'Università di "Tor Vergata", Giuseppe Palazzolo. Seguirà l'intervento del Dott. Gianfranco Pignataro, che tratterà gli argomenti riguardanti le modifiche apportate dal D.L.34/14 e dal D.L.

81/2015. E ancora, interverrà il prof. Alessandro Bellavista, che affronterà i temi del contratto a termine, del settore del precariato e del lavoro di pubblico intervento.

La parte introduttiva della giornata, si concluderà con l'intervento di Alfonso Farruggia, UIL P.A. Sicilia, che parlerà di contrattazione a termine e di quella collettiva della P.A. La seconda dell'evento, si aprirà con l'intervento del presidente Bivona, che illustrerà il tema della contrattazione nell'ambito dei settori terziario e turismo.

Le conclusioni saranno affidate alla giornalista Marianna La Barbera, che tratterà delle anomalie rappresentate da autonomi, freelance e precari dei settori dell'informazione.

L'evento a scopo formativo, sarà certamente utile a tutti gli avvocati, o aspiranti tali, i quali avranno modo di confrontarsi con la nuova legislazione e le possibilità offerte dalla normativa vigente in fatto di contratti di lavoro a termine.

Alla conclusione del dibattito, i partecipanti, potranno liberamente intervenire con domande e commenti.

Segui la nostra pagina Facebook!