Luigi Di Maio ha annunciato recentemente di voler introdurre una misura che secondo le logiche del Movimento cinque stelle e dello stesso vice premier sono centrali per il cambiamento. La proposta del ministro del lavoro e dello sviluppo economico consiste nell'introdurre trenta minuti al giorno di internet gratis. Una proposta che ha scatenato l'ironia ed in alcuni casi gli sbeffeggi da parte di canali mediatici ufficiali come Netflix Italia.

La proposta di Luigi Di Maio

In occasione dell'internet day 2018 rapporto Agi-Censis, nella sala della regina della Camera dei deputati, il vicepresidente del consiglio e ministro del lavoro e dello sviluppo economico, Luigi Di Maio si è soffermato sull'importanza della rete nella società odierna.

Il ministro del lavoro parla di internet come di un "diritto primario" e di come stia lavorando per garantire almeno trenta minuti di internet gratis al giorno per tutti i cittadini.

Netflix Italia deride la proposta

Sul canale ufficiale Twitter di Netflix Italia, in seguito all'annuncio di Luigi Di Maio, è comparso un tweet in merito a tale proposta. Netflix scrive: "Con 30 minuti di internet gratis puoi fare un sacco di cose: tre episodi di Adventure Time, un episodio e mezzo di How i met your mother e mezzo episodio di Orange is the new black". Naturalmente trattasi di una battuta da parte di Netflix Italia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
M5S Tecnologia

Il web si scatena sulla proposta

Anche da parte di semplici utenti o personaggi dello spettacolo la proposta è sembrata alquanto futile. Il noto comico Luca Bizzarri, con un velo di ironia, ha ricordato come le biblioteche siano aperte gratuitamente tutti i giorni, ma ciò non ha portato i risultati sperati.

Sottile ma efficace invece la lettura da parte de "le frasi di Osho" che sinteticamente esordisce con un "Luigiga Di Maio".

Ma il tweet più ricondiviso e cliccato, specialmente su Twitter, è la geniale vignetta o per meglio dire il meme che ritrae Luigi Di Maio in veste promozionale.

Giorgia Meloni attacca Luigi Di Maio

In un post su Facebook la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni attacca la proposta del ministro del lavoro e dello sviluppo economico. Secondo la Meloni dare mezz'ora di internet gratis al giorno agli indigenti è solo una miseria.

La leader di Fratelli d'Italia consiglia a Luigi Di Maio di occuparsi dell'infrastruttura delle telecomunicazioni. La Meloni infatti scrive: "che ne dice invece di cominciare a pensare all’Italia come uno Stato sovrano e portare sotto controllo pubblico l’infrastruttura di telecomunicazioni? Così magari rompiamo il monopolio delle multinazionali delle telecomunicazioni e proviamo a dare un servizio di connettività degno di una grande nazione distribuendo wi-fi gratis nei luoghi pubblici". Secondo Giorgia Meloni questi sarebbero gli interventi da apportare per poter garantire un ottimo servizio ai cittadini: "controllando le infrastrutture strategiche si erogano servizi di altissimo livello che fanno bene agli utenti e alle casse pubbliche".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto