Ciò che certamente non manca a Matteo Renzi è la versatilità e il coraggio di lanciarsi in nuove sfide. L'ex segretario del PD infatti starebbe concertando con Lucio Presta il lancio di un nuovo programma televisivo incentrato sulle bellezze d'Italia. La notizia, che al momento ha la lieve fattura di un'indiscrezione, sembra però essere avallata da fonti molto autorevoli quali Libero, Huffington Post, Corriere della Sera e Fatto Quotidiano.

Pubblicità
Pubblicità

D'altronde, con i suoi tour politici negli ultimi anni, l'ex premier ha avuto modo di girare in lungo e in largo lo 'Stivale' e quindi potrebbe aver fatto tesoro di tanta italica beltà.

Le voci sul programma tv di Matteo Renzi

'E Renzi che fa?' Il celebre e ritrito interrogativo social adesso potrebbe avere una risposta alquanto originale e inaspettata. Sembra, infatti, che l'ex primo ministro di Rignano sull'Arno sia in trattativa con Lucio Presta per la conduzione di un programma televisivo.

Pubblicità

In un primo momento, era saltata fuori la voce che il programma tv dell'ex premier sarebbe potuto andare in onda sulla piattaforma Netflix; tuttavia, il portavoce di Renzi ha smentito questa possibilità.

Per quanto concerne il contenuto, il format sarebbe incentrato sulle bellezze artistiche e paesaggistiche italiane. Per l'ex sindaco fiorentino calarsi in questa possibile avventura televisiva potrebbe essere anche un modo di prendere le distanze dal mondo della Politica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Renzi

Al momento la notizia non pare avere un riscontro concreto, sebbene l'ipotesi catodica sia già stata diffusa da fonti trust dell'informazione e quindi debba essere tenuta in considerazione. Secondo Il Fatto Quotidiano, l'ex inquilino di Palazzo Chigi potrebbe ripercorrere le orme di Veltroni e di Barack Obama.

La televisione, un media con cui Renzi ha piena confidenza

A questo punto vale la pena ricordare che, in un certo senso, Matteo Renzi nasce proprio in tv con la famosa partecipazione a 'La Ruota della Fortuna' condotta dal compianto Mike Bongiorno.

Il Renzi di allora, stiamo parlando del 1994, era un giovane studente di Giurisprudenza all'Università di Firenze; quello di oggi, invece, è un uomo che di Firenze è arrivato a diventare sindaco, oltre che Presidente della Provincia di Firenze, segretario del Partito Democratico e Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana.

In poche parole potremmo anche arrivare a pronosticare che Matteo Renzi possa già dirsi ampiamente soddisfatto dei traguardi politici raggiunti e ambisca a esplorare nuove frontiere con rinnovato entusiasmo.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto