Attorno alla questione "blocco della prescrizione" il dibattito politico continua ad essere serrato. Il Movimento Cinque Stelle è la forza politica che sembra voglia andare più spedita in quella che è una propria battaglia, mentre la Lega, pur manifestando segnali distensivi, preferirebbe andarci con i piedi di piombo. Chi, invece, è assolutamente contro il volere grillino sono Forza Italia ed il Partito Democratico.

Pubblicità
Pubblicità

In Aula non sono mancate le tensioni, al punto che diversi organi di informazione hanno parlato di "rissa sfiorata". Il senatore M5S Gianluigi Paragone, attraverso un video diffuso sulla propria pagina Facebook, ha inteso avvertire gli italiani del fatto che è tornato il "Patto del Nazzareno", in riferimento alla stessa posizione di Pd e Forza Italia, una cosa che non si vedeva dalla grande intesa tra avversari politici maturata qualche anno fa tra Renzi e Berlusconi.

Pubblicità

Forza Italia ha occupato i banchi del Governo

La tensione si è tagliata a fette subito dopo dopo l'approvazione dell'emendamento sul blocco della prescrizione nei processi, contenuto all'interno del ddl anticorruzione. Nella sala in cui erano riunite le commissioni Affari Costituzionali e Giustizia si è arrivati quasi allo scontro fisico, poiché alcuni membri dell'opposizione hanno inteso mettere in discussione la regolarità della votazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
M5S Pd

La conseguenza è stata il fatto che siano volate parole grosse, la temperatura è poi salita ulteriormente quando Forza Italia ha deciso di occupare i banchi del Governo. Il gesto ha anticipato altre contestazioni fatte da Pdi, Leu e Fdi.

La risposta di Paragone arriva sui social network

Il senatore del Movimento Cinque Stelle Gianluigi Paragone ha affidato il suo commento a quanto accaduto ad un video pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Parlando con i suoi followers li ha invitati a guardare una foto che rappresenta proprio i membri di Forza Italia che occupano i posti che, in Parlamento, spettano ai ministri. In realtà il giornalista puntualizza come, tra di loro, ci siano anche deputati del Partito Democratico. Una sorta di gioco di squadra tra due forze che, almeno in teoria, sono politicamente avverse, ma che si coalizzano contro le forze governative: "Li hanno occupati per difendere la prescrizione e intanto i prescritti Benedetti e Berlusconi li ringraziano e li salutano".

Pubblicità

Il video ad un certo punto si interrompe e compare un hashtag a tutto schermo che puntualizza l'opposizione alla prescrizione #bastaimpuniti del M5S.

Ecco il video:

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto