SWG ha pubblicato nuovi Sondaggi politici. Le intenzioni di voto ai partiti mostrano una discreta perdita da parte del Movimento 5 Stelle, che si allontana dalla vetta. I pentastellati si attestano al 25,2%, dopo aver perso l’1,1% rispetto alla scorsa settimana. Un deciso passo indietro per Luigi Di Maio, che si trova attualmente a sette lunghezze dalla Lega. Quest’ultima è stabile al 32,2% e non ha fatto segnare alcun cambiamento in confronto alla precedente rilevazione.

Non fa passi avanti o indietro anche il Partito Democratico, che si attesta al 17,3%, mentre per Forza Italia c’è da registrare una lieve perdita (-0,1%), che lo porta all’8,2%.

Decisamente meglio FdI, che sale al 4,2%, incrementando il proprio bottino dello 0,4%. A seguire troviamo Più Europa con il 3,2% (+0,3%), tallonato da MDP, SI e altri di sinistra, che insieme raccolgono il 3,1% (+0,3%). Poco più indietro staziona Potere al Popolo (2,5%), che fa registrare un incremento dello 0,3%.

Infine, le altre liste totalizzano il 4,1% (-0,1%). In questa settimana sono stati resi noti anche i sondaggi politici di BiDiMedia, di cui vi riportiamo di seguito i dati, così da confrontarli con quelli appena indicati per SWG.

BiDiMedia: crescono PD e Forza Italia, giù Lega e M5S

Il M5S perde terreno anche per questo istituto di ricerca. Rispetto alla volta scorsa si è portato al 25,6%, con un calo pari allo 0,9%.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
M5S Sondaggi Politici

Gli fa compagnia la Lega, che scivola al 30,8% (-0,6%). Nonostante questo, il gap tra i due si è ampliato a favore del partito di Matteo Salvini. Ad approfittarne ci provano PD e FI. Il primo guadagna l’1,8%, portandosi al 18,7%, mentre il secondo sale al 9,3%, dopo aver aumentato il proprio valore dell’1,2%

Resta invariata la percentuale per Fratelli d’Italia (3,3%), mentre indietreggia Più Europa (-0,5%), attestandosi al 2,9%.

A seguire c’è MDP con il 2,4% (+0,2%), dopodiché troviamo Potere al Popolo con l’1,4% (-0,3%). Per quanto riguarda gli altri partiti, ci sono Possibile e CasaPound con lo 0,6% entrambi, tallonati da Il Potere della Famiglia (0,5%). Insieme, SVP-UV e Noi con l’Italia si attestano tutti allo 0,4%, mentre chiudono Partito Comunista, Italia agli Italiani e Civica Popolare con lo 0,3%. Altre liste non specificate raccolgono l’1,8%.

In attesa di ricevere altri aggiornamenti sui sondaggi elettorali, vi riportiamo un'indagine effettuata da IPSOS relativa al giudizio degli italiani sul Governo. I cittadini bocciano l’esecutivo in economia. Il 19% ha un’opinione molto negativa riguardo all’operato, mentre il 56% ha risposto abbastanza negativo. Appena il 16% ritiene abbastanza positivo il lavoro svolto dal Governo, mentre soltanto il 2% ha indicato molto positivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto