Le ultime settimane per Matteo Renzi non sono state certo semplici. Per sua stessa ammissione l'onda mediatica che ha travolto la sua famiglia per le note questioni giudiziarie è stato uno dei momenti più duri della sua vita e dei suoi cari. Nel corso di un'intervista rilasciata a "L'aria che tira", programma di La 7, ha avuto modo di tornare ad esprimersi sulla situazione politica del Paese, manifestando pieno dissenso nei confronti di Matteo Salvini, ma non risparmiando frecciate ad uomini vicini al suo partito come Enrico Letta. Un intervento, quello del senatore del Partito Democratico, che è destinato a far discutere.

Pubblicità
Pubblicità

Vecchie ruggini con Letta

All'interno di molti politici in orbita Partito Democratico sono in tanti a non nascondere la poca simpatia nei confronti di Matteo Renzi. Qualcuno addirittura lo addita come responsabile numero uno della debacle alle ultime elezioni politiche. Tra coloro che paiono non avere spesso parole tenere nei suoi confronti c'è Letta, il famoso destinatario di quel messaggio "Enrico, stai sereno" che fu seguito, però, dalla caduta del governo e dall'avvento di Matteo Renzi al timone dell'esecutivo.

Pubblicità

L'ex sindaco di Firenze ritiene che lo scarso feeling che Letta sembra avere con lui nascerebbe da un rancore che porterebbe esattamente da quella fase storica. "Ce l'ha - tuona - con me un rancore personale immortalato nello scatto dello scambio della campanella". La frecciata vera e propria, però, arriva quando quel cambio venne fatto solo sulla base di quelli che erano stati i risultati negativi di Letta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

Parole dure nei confronti di Matteo Salvini

Nel corso degli ultimi mesi sono state diverse le frecciate dialettiche scambiate tra Salvini e Renzi. Da un Matteo all'altro, infatti, la cronaca politica ha raccontato di dichiarazioni al veleno dall'uno verso l'altro. Dagli studi di La 7 il senatore del Partito Democratico anche stavolta non risparmia attacchi all'attuale leader del Viminale: "Io sono stato presidente per tre anni, Matteo Salvini vediamo.

In un anno non ha risolto nessun problema". Renzi, inoltre, non lesina critiche all'esecutivo nella sua interezza, evidenziando come l'atteggiamento del governo sulla Tav rischia di far male all'Italia a livello internazionale più del bunga bunga di Berlusconi. "Questi - ha tuonato - fanno finta su tutto. Il problema è che loro litigando bloccano tutto: la fiducia degli investitori, dei consumatori".

Pubblicità

Ecco il video completo diffuso dal canale YouTube di Matteo Renzi:

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto