Si è parlato anche di vitalizi e Pensioni d’oro durante l’ultima puntata di Dritto e Rovescio, il talk show condotto da Paolo Del Debbio, in onda tutti i giovedì sera su Rete 4. Tra gli ospiti invitati a discutere del tema c’erano Fabrizio Del Noce, ex giornalista Rai e parlamentare di Forza Italia, il deputato del Pd Gianfranco Librandi e il conduttore de La Zanzara Giuseppe Cruciani.

Pubblicità
Pubblicità

Ed è stato proprio quest’ultimo a pungere nel punto sbagliato l’irascibile Del Noce. L’accusa di aver compiuto una “furbizia” per aver scelto di andare a vivere in Portogallo allo scopo di non pagare le Tasse che avrebbe pagato in Italia, lo ha, infatti, subito mandato in bestia, portandolo a minacciare più volte di abbandonare il collegamento con lo studio di Del Debbio alzandosi platealmente dalla sua sedia.

‘Del Noce: zero tasse, vivo felice in Portogallo’

Per introdurre l’argomento trattato in trasmissione, Paolo Del Debbio è solito far inserire un titoletto in sovrimpressione.

Fabrizio Del Noce vive in Portogallo per pagare meno tasse sulla sua pensione
Fabrizio Del Noce vive in Portogallo per pagare meno tasse sulla sua pensione

Del Noce: zero tasse, vivo felice in Portogallo’ è quello scelto per parlare di pensionati italiani, anche vip, che decidono di andare a vivere all’estero per godersi le loro pensioni senza pagare tutte le tasse dovute se fossero rimasti in Italia. L’atmosfera si è già surriscaldata, coinvolgendo anche il solitamente placido conduttore che manda quasi a quel paese l’ex collega della Rai, quando interviene a gamba tesa Giuseppe Cruciani. “Fabrizio scusami però qui nessuno ha confuso tra vitalizio e pensione - incalza il collega Del Noce - sappiamo benissimo che il tuo non è un vitalizio ma una pensione, anche se prendi una parte che è un vitalizio da parlamentare”.

Pubblicità

L’accusa di Cruciani: ‘Prendi la pensione piena senza pagare un euro di tasse, una furbizia’

Lo sfogo di Giuseppe Cruciani prosegue con toni sempre più alti. “Nessuno ti dice che sei un criminale, abbiamo detto semplicemente che è una scappatoia”, punta il dito contro Fabrizio Del Noce che, a quel punto, reagisce male. “Peggio, peggio, peggio, dite una cosa vergognosa, vergognoso il vostro atteggiamento”, sbotta l’ex volto noto di Rai 1. “Che cosa diciamo?

- gli risponde Cruciani peggiorando ulteriormente la situazione - Ma qual è l’atteggiamento vergognoso? Sto dicendo che sei più o meno un para…, ma non è un crimine essere un para…”. Un linguaggio volgare, anche se schietto, che disgusta il ricercato Del Noce. “No, no, no, permettimi guarda, io mi alzo e me ne vado perché non c’è un bel clima accettabile in trasmissione, Paolo fai il conduttore”, minaccia chiamando in causa Del Debbio. Ma Cruciani continua imperterrito a metterlo sotto torchio.

Pubblicità

“Fabrizio scusami è una furbizia - insiste il conduttore de La Zanzara - lascia perdere il termine che ho usato prima. Tu utilizzi una scappatoia che c’è in Europa. Non ho detto che sei un criminale. Tu rispetto a un pensionato italiano, perché hai la possibilità di andare in Portogallo, prendi la pensione piena, senza pagare un euro di tasse. Come la chiami questa se non una scappatoia, una furbizia, come la vuoi chiamare?”. Troppo per Del Noce che, alzandosi in piedi, risponde imbufalito: “Di fronte a questa terminologia io mi alzo e me ne vado”.

Pubblicità

Leggi tutto