Per molti quello tra Lega e Movimento Cinque Stelle è un matrimonio che ha le ore, anzi le settimane, contate. Le elezioni europee sembrano rappresentare, per molti, la deadline destinata a rappresentare un momento in cui, in Italia, potrebbe aprirsi una nuova pagina politica. Quella che sarebbe, eventualmente, dettata dalla deflagrazione di questioni che potrebbe rendere incolmabili le distanze tra le due forze che compongono le maggioranze, attualmente vincolate da un patto basato sul famigerato "contratto" e che oggi pare scricchiolare sempre di più.

Pubblicità
Pubblicità

Matteo Salvini, per nulla intimidito da quanti lo accusano di essere sempre in giro e di dedicarsi troppo ai selfie, si è recato al Vinitaly di Verona, dove a sorpresa si è trovato a dover rispondere ad una domanda in merito alla situazione politica rivoltagli non da una giornalista, ma da una sua fan.

Salvini sempre attorniato da fan

Matteo Salvini, una volta giunto a Verona, ha ricevuto la consueta ondata d'affetto che ormai lo contraddistingue nei luoghi pubblici.

Pubblicità

Si, perché ormai è noto come il leader della Lega possa essere considerato uno in grado di dividere le masse: tra chi prova un forte dissenso nei confronti della sua politica e lo contesta e chi, invece, lo venera quasi come fosse una rockstar. In occasione della manifestazione dedicata al vino italiano in molti si sono avvicinati per dargli una stretta di mano o per scattare il proverbiale selfie.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

Una pratica a cui, com'è noto, il Ministro difficilmente si sottrae. È, però, accaduto che tra coloro i quali bramavano per avvicinarsi a lui c'è stato chi l'ha messo addirittura di fronte ad una domanda giornalistica. Fatta con irriverenza e che il Ministro ha provato a dribblare, prima di rispondere nella maniera consueta e accompagnando le parole ad un sorriso.

Salvini non riesce a dribblare la signora

La prima domanda che i giornalisti gli rivolgono è più che altro un invito a rispondere a chi lo accusa di farsi troppi selfie.

"Sono educato" replica Salvini, evidenziando come se un signore glielo chiede non può certo dire di no. C'è chi gli dice che gli vuole bene perché è il numero uno. Ad un certo punto, però, si avvicina una signora che dopo, un bacio affettuoso, gli chiede: "Quando è che molli Di Maio?". Salvini, a quel punto, si mette a ridere e dice: "Non dire così". "Basta selfie, ascoltaci come fai sempre" ribadisce la signora, che poi, proseguendo, ha modo di aggiungere: "Lui lo sa che ho ragione, aspetta solo le europee".

Pubblicità

Incalzato il Ministro torna a parlare della questione: "No, andiamo avanti". Parole che, naturalmente, saranno confermate o smentite dall'evolversi dei fatti'. Ecco il video colto da Vista Agenzia Televisiva Nazionale:

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto