A vincere le elezioni per il Parlamento Europeo 2019 è stato Matteo Salvini, crollo dei voti invece del partito di Di Maio che trova il consenso soprattutto al Sud. Le percentuali dei risultati e le nuove scelte degli italiani che hanno fatto rinascere il Pd dopo la perdita dei consensi dovuti alla Politica di Renzi. Molti seggi, quindi, ai leghisti che dovranno farsi sentire di più in Europa, questo sembra essere il chiaro segnale che gli italiani hanno dato alle urne il 26 maggio.

Pubblicità
Pubblicità

Il trionfo del 'capitano' Salvini per le Europee 2019

La politica urlata nelle piazze contro l'invasione straniera, le iniziative per la legittima difesa e la promessa di farsi sentire di più in Europa hanno conquistato gli italiani che hanno votato come rappresentanti al parlamento europeo in numero maggiore i leghisti. Dall'elezioni questo emerge, gli italiani continuano a votare anche il Pd dopo il cambio di segretario, mentre al Sud votano M5S, anche se molti preferiscono Matteo Salvini e a niente è servito che venisse contrastato in tutti i modi per la sua politica poco "umanitaria".

Pubblicità

Anche senza esagerare in spinte razziste per gli italiani Salvini ha ragione nella sua politica che blocca l'immigrazione indiscriminata.

I risultati sono definitivi e, per quanto riguarda i partiti maggiori, sono i seguenti:

  • la Lega di Salvini ha raggiunto il 34,33%
  • il Pd di Zingaretti il 22,69%
  • il M5S il 17,07%
  • Forza Italia l'8,79%
  • Fratelli d'Italia 6,46%.

A preferire la Lega è soprattutto il Nord, dove la percentuale dei votanti del Carroccio sale al 40%, mentre il M5S è il primo partito al Sud con il 29% di voti, ma la Lega non è molto più sotto con il 23%, mentre il partito di Salvini diventa il primo partito con il 33% al centro dove segue il Pd con il 26%.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica M5S

Questo è un risultato che dipende dalle persone scelte come candidati o da una volontà di mandare avanti la Lega e il Pd? Di certo coloro che non amano Salvini e son rimasti delusi dal M5S che non ha la credibilità dei comunisti che tornano a votare Pd, ma sempre senza crederci molto la segreteria del partito non è al sicuro con Zingaretti che potrebbe fare la fine di quelli prima di lui.

Adesso gli italiani vogliono fatti in Europa

Un lato positivo dai nuovi risultati per il nostro paese emerge: in Europa i leghisti hanno il carattere giusto per farsi valere e farsi rispettare.

Ma lo faranno? Dopo questo risultato restano delle incognite e dei dubbi, di certo il nostro paese merita una politica europea più presente per difendere i nostri prodotti, aumentare assunzioni e stipendi ai livelli della media europea. Con queste richieste il nostro paese si appronta ad andare in Europa, anche con la volontà di difendere i nostri confini da un'immigrazione senza organizzazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto